Massimo Galli | “Il virus non sparirà con l’arrivo dell’estate”

In diretta a ‘Mattino 5’ da Federica Panicucci, Massimo Galli dell’ospedale Sacco di Milano dice la sua in merito all’evolversi dell’epidemia in estate.

Massimo Galli
Il professor Massimo Galli interviene a Mattino 5 Foto dal web

L’infettivologo Massimo Galli, direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Ospedale ‘Sacco’ di Milano, è intervenuto in diretta a ‘Mattino Cinque’, ospite della trasmissione di Federica Panicucci. La conduttrice ha chiesto all’esperto un parere sulla situazione attuale dell’epidemia in Italia.

LEGGI ANCHE –> Morto di tumore | Simone era appena guarito dal Coronavirus

E Massimo Galli ha fornito una risposta non particolarmente votata all’ottimismo. “Sono dell’idea che il caldo non contribuirà a far sparire, o anche solo rallentare, il virus. Purtroppo non abbiamo alcuna conferma in tal senso, di alcun tipo. Né di natura molecolare né a livello clinico. Il caldo non ci aiuterà, dal mio punto di vista. Il virus non è mutato”. Il professor Galli poi aggiunge altro, esprimendo il proprio punto di vista riguardo invece ad alcuni interventi che a suo avviso andavano fatti già da settimane. “Occorreva inquadrare meglio la situazione clinica di molte persone che hanno preferito chiudersi in casa. Ed era necessario svolgere più test diagnostici, soprattutto tamponi”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Squalo uccide uomo | la vittima viola quarantena per fare surf | FOTO

Massimo Galli: “Dobbiamo continuare ad essere responsabili”

Secondo molti esperti, questo atteggiamento da ‘trincea’ da parte di moltissime persone ha contribuito a dare adito alla formazione di non pochi focolai domestici da Coronavirus. Anche Galli poi, come tanti altri esperti, ha sottolineato in tanti suoi interventi quanto sia importante assumere un atteggiamento di responsabilità. Quindi anche nella Fase 2 cominciata ad inizio maggio ci vorrà un comportamento votato al rispetto delle regole. Non come visto invece negli ultimi giorni, tra invasione dei Navigli e di altre zone in tutta Italia da parte di persone convinte che l’epidemia fosse giunta al termine ed altre manifestazioni del tutto scriteriate. Nei prossimi mesi dovremo convivere con il virus, fino a quando non arriveranno ulteriori aggiornamenti in merito ad una cura efficace.

LEGGI ANCHE –> Festino vietato | adolescente alcolizzata in ospedale | la polizia fa irruzione