Home News Bestie di Satana | l’ex Andrea Volpe denunciato per violazione della quarantena

Bestie di Satana | l’ex Andrea Volpe denunciato per violazione della quarantena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09
CONDIVIDI

Aveva fatto parte delle Bestie di Satana, l’ex Andrea Volpe ha ricevuto una denuncia da parte della Guardia di Finanza nei giorni scorsi. È in libertà da pochissimo.

andrea volpe bestie di satana
Denunciato Andrea Volpe ex componente delle Bestie di Satana Foto dal web

Dopo avere scontato 16 anni di carcere Andrea Volpe era tornato in libertà qualche mese fa. Lui è uno dei componenti del famigerato gruppo noto come ‘Bestie di Satana‘, che sul finire degli anni ’90 compì una serie di tremendi delitti su ispirazione dell’occulto nel Nord Italia.

LEGGI ANCHE –> Bestie di Satana: Andrea Volpe torna in libertà dopo 16 anni

Nord dove tra l’altro il numero di seguaci del demonio risulta essere in prevalenza rispetto al resto d’Italia, stando ad uno studio risalente a metà 2019. Ora dello stesso Andrea Volpe si torna a parlare per un provvedimento preso nei suoi confronti. L’uomo, 45 anni, ha violato le norme che impongono il rispetto della quarantena, ricevendo per questo motivo una multa di alcune centinaia di euro ed anche una relativa denuncia. Alcuni agenti della Guardia di Finanza lo hanno sorpreso mentre era fuori casa, a piedi. La situazione ha avuto luogo in una località in provincia di Ferrara, dove vive. Era stato in carcere proprio nella struttura della città estense.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Violazione della quarantena | indagate vigilesse della polizia municipale

Bestie di Satana, Andrea Volpe denunciato per violazione del Dpcm

La notizia ha ricevuto conferme ufficiali da ambienti investigativi e ha trovato risalto anche grazie al quotidiano emiliano ‘Il Resto del Carlino’. Le Bestie di Satana vennero ritenute ai tempi responsabili di una avvenuta istigazione al suicidio e di tre omicidi. Fu lui a testimoniare poi contro i suoi ex compagni, permettendo alle forze dell’ordine di compiere gli arresti di tutti i componenti. I fatti si svolsero fino al 2004 in provincia di Varese. Volpe si è riguadagnato la libertà grazie alla buona condotta mostrata in carcere. Fattore che lo ha portato a beneficiare di uno sconto di pena. Nel frattempo il percorso vissuto in cella lo ha portato ad abbracciare la fede ed a rinnegare il passato, diventando un fervente cristiano evangelico.

LEGGI ANCHE –> Antonio Logli oggi | cosa fa il marito di Roberta Ragusa