Coronavirus, Fase 2: dal 4 maggio 3 milioni tornano a lavoro – VIDEO

Dal 4 maggio quasi 3 milioni di italiani tornano a lavoro dopo il lockdown per il Coronavirus: si entra a pieno regime nella fase 2.

La task force guidata da Vittorio Colao e il governo Conte sono al lavoro per pianificare l’avvio della fase 2, che dovrebbe avvenire dal 4 maggio. Secondo quanto si apprende, in quella data circa 3 milioni di lavoratori italiani torneranno ai propri posti.

Leggi anche –> Coronavirus Italia: dati contagio Regioni del 22 aprile – LIVE

Si aggiungeranno a quelli che stanno lavorando durante il lockdown nelle filiere produttive e nelle attività considerate essenziali per affrontare l’emergenza. Chi pratica smart working continuerà a farlo, così come si presterà attenzione alle fasce protette.

Leggi anche ->Coronavirus Milano | corpi delle vittime abbandonati al cimitero

(PAU BARRENA/AFP via Getty Images)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

(CARLO HERMANN/AFP via Getty Images)

Colao avrebbe espresso l’opportunità di far ripartire già dal 27 aprile quelle aziende in grado di rispettare i protocolli di sicurezza. Va infatti ricordato che ogni settimana che passa, per il nostro Paese sono miliardi di euro corrispondenti a punti di Pil che vanno in fumo. Tra le priorità da stabilire, ci sarebbe ad esempio un protocollo sui trasporti pubblici: in Italia, circa il 15% dei lavoratori, soprattutto nelle grandi città, è pendolare.