Pier Luigi Lopalco: chi è il noto epidemiologo, carriera

0
6

Carriera e curiosità sul noto virologo italiano Pier Luigi Lopalco, epidemiologo che coordina l’emergenza Coronavirus in Puglia.

(screenshot video)

Epidemiologo e coordinatore per l’emergenza Coronavirus in Puglia, Pier Luigi Lopalco sul proprio profilo Facebook scrive: “Esistono metodi efficaci per bloccare la diffusione delle malattie infettive. La vaccinazione è uno di questi”.

Leggi anche –> Maria Capobianchi, chi è il direttore del laboratorio di Virologia dell’Istituto Spallanzani

Il suo nome diventa noto a livello mediatico a partire da febbraio 2020, quando in Italia esplodono i casi di Coronavirus e l’infettivologo partecipa a molte trasmissioni televisive.

Leggi anche –> Massimo Galli, chi è il noto infettivologo: carriera e curiosità

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi è Pier Luigi Lopalco, epidemiologo coordinatore emergenza in Puglia

Nato a Mesagne, in provincia di Brindisi, ma residente a Pisa, Lopalco è tra coloro che maggiormente hanno sostenuto la necessità di incrementare i tamponi per poter contenere il contagio. I risultati sono stati abbastanza evidenti almeno nelle prime settimane di emergenza in Puglia, dove il numero di casi positivi sul totale dei campioni analizzati è del 10-15%, tra i più bassi d’Italia.

Docente di Igiene all’Università di Pisa e tra i massimi esperti in materia, Pier Luigi Lopalco ha fatto registrare qualche polemica per aver condiviso un post su Twitter sulla positività al Coronavirus di Boris Johnson, sottolineando: “La fortuna è cieca ma il virus ci vede benissimo”. Si è poi dovuto giustificare: “Chiariamo, sono un medico e non potrei mai gioire della malattia di qualcuno. Ancora una volta il virus ha dimostrato di non guardare in faccia a nessuno. Questo l’unico senso del mio tweet. Non dobbiamo sottovalutare mai il Coronavirus”.