Home Enogastronomia Viaggiare a tavola, ricette dal mondo: i Cookies Americani

Viaggiare a tavola, ricette dal mondo: i Cookies Americani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50
CONDIVIDI

Un viaggio con i sapori del mondo: si vola in America con i famigerati Cookies.

ricette-cookies-americani-viaggi-tavola
Pixabay

Durante questa emergenza del Coronavirus gli italiani sono chiamati ad una grande prova. Bisogna resistere. Rispettare le regole e rimanere a casa. Solo così si potrà fermare il contagio e solo così potremo riuscire a tornare il prima possibile alla nostra vita quotidiana. Come intrattenerci però mentre siamo a casa? Il Coronavirus occupa gran parte dei programmi televisivi, delle notizie sui social: quanto durerà l’epidemia, quali sono i sintomi, quando viene fatto il tampone… siamo tempestati da notizie e informazioni continue e la maggior parte di noi vorrebbe solo cercare, in alcuni momenti, di “staccare il cervello”. Distrarsi. Riposarsi. Pensare positivo che, lo sappiamo, fa bene. E noi italiani sappiamo cosa ci riesce meglio. Cucinare.

Distrarsi dal Coronavirus cucinando e guardando film

Per cercare di viaggiare anche stando in casa vi abbiamo già suggerito dei piccoli lavoretti fai da te, come creare un angolo dedicato alle vacanze o alle avventure che avete vissuto. Ma vi abbiamo anche suggerito tutti i documentari sul mare, sulla natura e sui viaggi da guardare sia su Netflix che su Disney +. Ora dovete provare a viaggiare anche con il palato e con la cucina.

La ricetta dei Cookies Americani

Abbandoniamo quindi per un attimo la cucina nostrana, con le nostre paste ricche di condimento e di sapori mediterranei e voliamo in America. Il piatto per viaggiare che vi proponiamo oggi è gustoso e piace anche ai più piccoli visto che si tratta dei Cookies Americani. Sono i classici biscotti piatti, larghi, abbastanza sottili e soprattutto ricchi di gocce di cioccolato. La storia vuole che siano stati inventati intorno agli anni ì30 in Massachussetts da Miss Ruth Wakefield. La donna preparava sempre dei biscotti per gli ospiti del suo lodge, ma un giorno, decise di modificare il tipo di cioccolato usato all’interno. Usò una barretta di cioccolato Nestlé e si rese conto che a fine cottura le gocce di cioccolato non si erano sciolte, ma erano integri e visibili. Fu un successo pazzesco.

Procedimento: come cucinarli

ricette-cookies-americani-viaggi-tavola
Pixabay

Vediamo ora grazie alla ricetta di CheCucino, come prepararli in casa. Come prima cosa dovete unire insieme la farina ed il bicarbonato. A parte sbattete l’uovo e il burro sciolto con lo zucchero bianco e con quello di canna. Unite poi con il composto iniziale e aggiungete le gocce di cioccolato.  Infornate a 180 gradi per 10 minuti e il gioco è fatto!