Home News Laura Pausini, duro sfogo sul Coronavirus: “Sono inc***ata nera”

Laura Pausini, duro sfogo sul Coronavirus: “Sono inc***ata nera”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:32
CONDIVIDI

La cantante Laura Pausini si è lasciata andare ad un durissimo sfogo sul proprio profilo social contro alcuni italiani che non rispettano i divieti.

rabbia per lo scandalo Bibbiano
(Screenshot Instagram)

Già all’inizio della diffusione del contagio di Coronavirus in Italia, Laura Pausini aveva voluto lanciare un messaggio ai propri fan e a tutti gli italiani. Lei come tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo avevano chiesto responsabilità, chiedendo a tutti di rimanere in casa. Oggi è un altro giorno difficile per il nostro Paese, il bollettino della Protezione Civile è impietoso. Solo nelle ultime 24 ore sono morte ben 627 persone, il numero più alto da quando è cominciata l’emergenza. Non si ferma nemmeno il numero dei contagi e si pensa a prorogare le restrizioni nella speranza che si riesca a superare il tutto.

Leggi anche ->Sindaco di Bergamo Gori ammette: “Avevo sottovalutato il problema”

Tra le possibili cause di questo continuo aumento dei contagi c’è il fatto che alcuni italiani non hanno rispettato i divieti. Per questo motivo il governo oggi ha comunicato nuove restrizioni, impedendo di fatto alle persone di spostarsi dalla zona in cui si trova la propria abitazione. Niente più gite ai parchi cittadini e alle ville, presto potrebbero essere ridotte ulteriormente le attività lavorativa ancora in funzione, lasciando solo la filiera alimentare e quella sanitaria.

Leggi anche ->Coronavirus, appello Laura Pausini: “Niente panico, ma state a casa” – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Laura Pausini dura con chi non rispetta i divieti: “Sono inca***ta nera”

La cantante se la prende proprio con quegli italiani che sembrano non aver capito l’importanza di rimanere in casa, per salvare delle vite (non solo le proprie) ma anche per rispetto di quei medici che fanno l’impossibile per impedire che il bilancio delle vittime aumenti a dismisura. A queste persone la Pausini scrive: “Sono veramente inc***ata nera. Non posso credere ai miei occhi. C’è gente che va ancora in giro. Se devi fare ginnastica, anche se hai la casa piccola, ci sono mille modi per tenerti in forma”.

L’artista spiega che la sua furia non è tanto per il mancato rispetto del decreto, ma per quello nei confronti del prossimo: “Non è riferito alla quarantena che esigo venga rispettata, ma a chi non rispetta il prossimo e continua ad andare fuori. Le persone che fanno così mi fanno veramente inc***are. Bisogna stare in casa. Non ci sono scuse”.

(David Ramos/Getty Images)