Home News Coronavirus Italia | “Quarantena oltre il 3 aprile possibilità concreta”

Coronavirus Italia | “Quarantena oltre il 3 aprile possibilità concreta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04
CONDIVIDI

C’è il rischio che, per quanto riguarda la situazione Coronavirus Italia, la quarantena venga prorogata a dopo la data di scadenza. Lo comunica un ministro.

Coronavirus Italia quarantena
Coronavirus Italia quarantena probabilmente allungata ad oltre il 3 aprile FOTO viagginews

La per nulla felice prospettiva di vedere un prolungamento della quarantena attualmente in corso sembra farsi sempre più concreta. Lo fa capire Paola De Micheli, ministro dei Trasporti, nel corso di un suo intervento alla trasmissione ‘Agorà’ su Rai 3.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | troppi furbi in giro | ora c’è il carcere

Ad oggi il decreto emanato da Governo quasi due settimane fa ha imposto una serie di limitazioni ai cittadini ed a diversi esercizi commerciali, stabilendo la chiusura per quest’ultimi e l’obbligo di presentare una autocertificazione adeguatamente compilata per giustificare i propri spostamenti al di fuori di casa. Tutto questo allo scopo di arginare al massimo la diffusione del Covid-19, che sta mettendo in ginocchio in particolar modo la Lombardia ed altre aree del Nord Italia. Ma la crisi sanitaria in corso riguarda anche il resto del nostro Paese. E si rende per forza di cose necessario osservare alla regola queste indicazioni.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

LEGGI ANCHE –> Coronavirus mascherine | farmacisti le vendono al +3000%

Coronavirus Italia, De Micheli: “Quarantena oltre il 3 aprile da non escludere”

Purtroppo non tutti lo fanno, e questo contribuisce a rendere più complicate le cose. Il ministro De Micheli afferma: “Dopo avere analizzato i numeri a nostra disposizione relativi al contagio, valuteremo se prolungare o meno la quarantena anche oltre la data fissata del 3 aprile. Sono valutazioni che faremo in questi giorni. Non escludo che agiremo in questo senso. Non ci sarà alcuna conseguenza per quanto riguarda l’approvvigionamento di merci su tutto il territorio nazionale. Questo sarà sempre garantito ovunque in Italia. E se ciò sarà possibile è grazie al lavoro di tanti uomini e donne impiegati nella filiera logistica. In ciò siamo riusciti a convincere anche i paesi stranieri a darci libero accesso al transito delle nostre merci”.

LEGGI ANCHE –> Madre separata dal figlio che sta morendo perché il fratello ha il Coronavirus