Home News Nigeriano armato di ascia semina il panico in strada e ferisce un...

Nigeriano armato di ascia semina il panico in strada e ferisce un passante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:18
CONDIVIDI

Un ragazzo nigeriano di 29 anni ha perso la testa ed ha cominciato a colpire tutto ciò che aveva intorno con un ascia nel mantovano.

Attimi di panico, ieri pomeriggio a Castiglione delle Stiviere (Mantova), quando un 29enne nigeriano ha cominciato a colpire automobili e arredo stradale con un’ascia. L’uomo aveva completamente perso il senno: prima si è scagliato contro le auto, anche quelle in transito, poi si è diretto verso le vetrine dei negozi per frantumarle. Un uomo che ha cercato di fermarlo è stato colpito con il dorso dell’arma.

Leggi anche ->Londra, panico a Euston: polizia cerca un uomo armato

I cittadini, terrorizzati, hanno chiamato i Carabinieri che nel giro di qualche minuto hanno formato dei cordoni di sicurezza in strada per contenere l’ira dell’uomo. Neanche l’arrivo degli uomini dell‘Arma in assetto antisommossa ha placato l’ira del nigeriano, il quale ha aggredito pure loro, danneggiando con l’ascia una gazzella. Alla fine i militari sono riusciti ad immobilizzarlo e disarmarlo, quindi lo hanno arrestato e portato in caserma.

Leggi anche ->Parigi: armato di coltello semina il panico, ucciso dalla polizia

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nigeriano armato di ascia arrestato nel mantovano

L’episodio si è verificato intorno alle 17 di ieri pomeriggio nella zona che si trova nei pressi dell’ospedale San Pellegrino. L’uomo è stato accusato di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato, tentato omicidio e tentata strage. Gli uomini dell’Arma lo hanno condotto nella caserma di via Torquato Tasso, nella quale è stato interrogato per comprendere le ragioni di quell’ira inesauribile. Per quanto riguarda l’uomo colpito con il dorso dell’arma, pare che non sia andato in alcun ospedale, ma che sia fuggito dal luogo per evitare di subire ferite più consistenti. Ciò significa che, per fortuna, non dovrebbe acer riportato ferite gravi.