Home News Sanremo 2020, Arisa rivela: “Amadeus mi ha escluso, vi spiego perché”

Sanremo 2020, Arisa rivela: “Amadeus mi ha escluso, vi spiego perché”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
CONDIVIDI

Amadeus non ha ritenuto idonea la canzone di Arisa per il Festival di Sanremo, la cantante ha rivelato per quale motivo l’ha ritenuta tale.

ArisaNei mesi scorsi Arisa ha provato ad entrare tra i concorrenti dell’edizione 2020 di Sanremo. La cantante ha infatti presentato un suo singolo, scritto e musicato interamente da lei. Per lei sarebbe stato un orgoglio portare la canzone sul palco dell’Ariston e poi, perché no, vincere una terza edizione. Amadeus, però, ha bocciato la sua canzone e le ha tolto la possibilità di provarci. Fino ad ora non era chiaro per quale motivo il Direttore Artistico si fosse privato di un’artista di quel calibro, ma a spiegarlo ci ha pensato la stessa Arisa.

Leggi anche -> Sanremo 2020: ecco i 7 big che Amadeus ha escluso dal Festival – VIDEO

Arisa in ogni caso parteciperà come ospite al Festival. La cantante è stata scelta da Marco Masini per la serata delle cover (ecco tutte quelle scelte). Poco male, dunque, visto che avrà la possibilità di esibirsi sul palco sanremese almeno per una sera. Ma qual è il motivo della sua esclusione? Cosa c’era nella sua canzone da far propendere Amadeus per una sonora bocciatura?

Leggi anche ->Sanremo 2020 | Amadeus | “Se non capite quel che dico…”

Arisa spiega il motivo dell’esclusione da Sanremo

Come nel caso di Michele Bravi, anche l’esclusione di Arisa ha suscitato non poche polemiche. Intervistata dal settimanale ‘Oggi‘, però,  la cantante getta acqua sul fuoco: “Amadeus ha reputato la mia canzone non idonea. Parlava di mia madre e siccome anche quella di Giordana Angi ha lo stesso tema, rischiava di essere un doppione. Mi è dispiaciuto perché per la prima volta presentavo un repertorio mio, ma pazienza. Io mi vivo la vita, sono felicissima. E non ho risentimenti. Ho calcato il palcoscenico dell’Ariston per none volte, vincendone due. Trovo giusto lasciare spazio ad altri e stimo da sempre Amadeus. Gli auguro un grande Sanremo”.

Marisa Di Martino