Home Mete Top Casinò di Sanremo: cosa sapere, orari di apertura e storia

Casinò di Sanremo: cosa sapere, orari di apertura e storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:21
CONDIVIDI

La storia del Casinò di Sanremo, una delle attrazioni più interessanti della città da vedere durante la settimana del Festival 2020.

casino-sanremo-storia-giochi (1)
iStock

Il Casinò di Sanremo è una delle tre case da gioco italiane. Collocato nel cuore della città di Sanremo, a pochi passi dal Teatro Ariston dove si svolge il Festival di Sanremo 2020, è un’attrazione che, al di là del gioco che deve sempre essere svolto con attenzione e senza esagerare, merita di essere visitato e scoperto. 

La storia del Casinò di Sanremo

Realizzato in stile liberty e progettato dall’architetto Eugene Ferret, il Casinò Municipale di Sanremo ha aperto nel 1905 e si chiamava all’epoca Kurzal. La storia del Casinò però si macchia subito di mistero e di sangue perchè in una delle prime serate inaugurali il dottor Fileti venne assassinato e non si capì né chi fu, né il perché. Dopo questo increscioso episodio va detto che il Casinò continuò la sua funzione iniziale ossia quella di teatro e luogo di feste. C’era anche il gioco d’azzardo, ma veniva praticato praticamente ovunque in Italia senza bisogno di autorizzazioni ufficiali, ma solo con il beneplacito dell’amministrazione locale.

La nascità ufficiale del Casinò la abbiamo nel 1927 quando Pietro Agosti, sindaco della città, aiutato da Benito Mussolini ottenne il regio Decreto col quale si sanciva ufficialmente la nascita del Casinò di Sanremo dove giocare d’azzardo in modo legale. Si decise così di ampliare i locali e di allestire l’interno con uno stile cinquecentesco. Il Casinò continuò le sue serate fino al 1940 quando venne chiuso per la guerra salvo riaprire ufficialmente il 31 dicembre 1945. Per ritirare su le sorti della struttura il nuovo prefetto Giacomo Salé decise di organizzare diverse serate di lusso per attirare la vecchia clientela.

Il casinò di Sanremo diventa sede del Festival di Sanremo nel 1951

La fortuna del Casinò crebbe così tanto che  nel 1951 venne organizzato nel salone delle feste il primo Festival di Sanremo condotto da Nunzio Filogamo. Fino al 1977 la kermesse si svolse qui, salvo poi in quell’anno spostarsi al Teatro Ariston. 

Che giochi ci sono nel Casinò Municipale di Sanremo?

 

Se avete deciso di tentare la fortuna all’interno del Casinò di Sanremo, magari in una serata di relax tra quelle dedicate al Festival di Sanremo 2020, sappiate che troverete i seguenti giochi: Roulette Francese, Fair Roulette, Punto Banco, Black Jack, Hold’em poker , Cash game,Chemin de Fer, 457 slot machines e videopoker, gioco on line con la richiestissima “roulette live” online. Ricordate però di giocare con molta moderazione perché potrebbe creare dipendenza.