Home Meteo Meteo del weekend 24-26 gennaio: dove pioverà. Le previsioni

Meteo del weekend 24-26 gennaio: dove pioverà. Le previsioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:19
CONDIVIDI

Meteo del weekend: ecco dove pioverà. Le previsioni del tempo. Cosa aspettarsi.

meteo weekend 24-26 gennaio
Meteo, pioggia (iStock)

Siamo arrivati alle soglie di un altro weekend, l’ultimo del mese, e dopo una settimana sostanzialmente all’insegna dell’alta pressione, con giornate per lo più soleggiate e con temperature miti, con un tempo più primaverile che invernale, arriveranno nei prossimi giorni pioggia e neve. La situazione meteorologica comincerà a cambiare già da venerdì sera, con l’arrivo di una nuova perturbazione.

Un vortice di bassa pressione proveniente dalla Spagna si unirà ad un flusso di origine atlantica e raggiungerà l’Italia portando il maltempo, come annuncia 3bmeteo. Ecco tutto quello che bisogna sapere. Le previsioni meteo del weekend per l’Italia.

Meteo del weekend 24-26 gennaio: le previsioni per l’Italia

Ancora una giornata di tempo stabile e soleggiato, slavo qualche nebbia in pianura, garantito dall’alta pressione presente sull’Italia e poi già dalla giornata di venerdì tornerà il maltempo sull’Italia, portato da una nuova perturbazione in arrivo da Ovest. Giusto in tempo per il weekend. Dalla sera e notte di venerdì 24 gennaio il tempo comincerà a cambiare su gran parte del Centro-Nord con le prime piogge, nevicate sui rilievi e venti in rinforzo.

La nuova perturbazione raggiungerà prima il Nord-Ovest, la Sardegna e l’alto Tirreno. Poi sabato 25 gennaio arriverà al Centro-Nord, con fenomeni che comunque non saranno particolarmente intensi, salvo locali rovesci. Sull’Appennino nevicherà, ma anche in questo caso con debole intensità. Nella giornata di domenica 26 gennaio, il tempo sarà ancora variabile al Centro-Nord, per l’arrivo di nuove correnti occidentali nonostante lo spostamento della perturbazione. Sono attesi piovaschi sulla Liguria e sulla Toscana, che raggiungeranno anche le regioni meridionali. Scopriamo in dettaglio le previsioni meteo del weekend del 24-26 gennaio 2020.

Leggi anche –> Meteo febbraio 2020: inverno shock, arriva la primavera

Le previsioni del tempo in dettaglio

Le prime avvisaglie di cambiamento del meteo arriveranno sulla Sardegna già dalla serata di giovedì 23 gennaio, per poi manifestarsi al Nord-Ovest il giorno seguente.

Venerdì 24 gennaio si avrà un peggioramento graduale al Nord-Ovest, con piogge e rovesci previsti per la sera, anche temporali sulla Liguria. Sul basso Piemonte sono attese nevicate fino a 800 metri. Durante la notte i fenomeni si estenderanno anche all’Emilia e alla Lombardia. Tempo più stabile altrove al Nord, mentre un peggioramento è previsto al Centro sulla Sardegna e sulla Toscana, anche con piogge abbondanti. Nella notte la perturbazione raggiungerà il Lazio. Più discreto il tempo al Sud Italia, ma con nuvolosità irregolare sul versante tirrenico. Le temperature aumenteranno nei valori mini. I venti soffieranno tesi meridionali, con i mari molto mossi.

Nella giornata di sabato 25 gennaio sono previste schiarite sul Nord-est, mentre sul resto del Nord il tempo sarà nuvoloso con piogge, in particolare sulla Liguria, sull’Emilia Romagna e sebbene con minore intensità anche su bassa Lombardia, Veneto e Friuli, con fenomeni in attenuazione in serata. Previste schiarite sulla Sardegna, mentre il tempo sarà più instabile sule regioni tirreniche peninsulari, dove sono attesi piogge e rovesci che si estenderanno a est raggiungendo le Marche. Nevicherà sull’Appennino, da quota 1.400-1.600 metri. I fenomeni quindi si esauriranno sulle regioni tirreniche. Mentre al Sud pioverà in Campania, ma con piogge in attenuazione in giornata. Altrove il tempo sarà più asciutto. Addensamenti di nubi alternati a schiarite sono previsti sui settori ionici.

Per domenica 26 gennaio sono previsti addensamenti di nubi e alcuni fenomeni sulle Alpi occidentali e sulla Liguria. Nevicherà, seppure debolmente, al mattino a quota 1.000-1.300 metri. Sul resto del Nord-Ovest, invece, sono attese schiarite, così come sull’alta Lombardia e sulle Alpi. Il tempo sarà più nuvoloso sulla pianura veneta ma senza fenomeni, con formazione di nebbie in serata. Ancora schiarite sulla Sardegna, mentre le regioni centrali peninsulari saranno interessate da addensamenti di nubi, più compatti sui versanti tirrenici. Al Sud Italia il tempo sarà caratterizzato da nubi sparse con schiarite e maggiori addensamenti di nubi sulla Sicilia nordorientale, sulla Basilicata e sul Salento, dove potrebbe verificarsi qualche pioggia.

meteo settembre
iStock