Home Meteo Meteo febbraio 2020: inverno shock, arriva la primavera

Meteo febbraio 2020: inverno shock, arriva la primavera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:54
CONDIVIDI

Le previsioni meteo per il prossimo mese di febbraio 2020

meteo febbraio 2020

Dicembre 2019 è stato più mite del previsto, gennaio 2020 fin dall’inizio ci ha graziato con un clima tiepido e soleggiato e solo alla fine dovrebbe mostrare un po’ di sano gelo invernale. E febbraio 2020 come sarà? Ci sono molte aspettative su febbraio 2020, in quanto è l’ultima occasione di riscatto di questo inverno troppo mite, l’ultima possibilità per gli amanti della neve (e soprattutto per i gestori degli impianti) di avere una stagione sugli sci scoppiettante. E ultima possibilità di far scorta d’acqua per l’estate.

L’Alta Pressione è presente sull’Italia e impedisce alle correnti atlantiche e a quelle della Russia di giungere nel nostro Paese. Ma è tutta l’Europa ad averci a che fare con un anticiclone fuori stagione che fa innalzare i termometri mandando in tilt la natura, con fiori che sbocciano come se fossimo in primavera. Una questione preoccupante segno che il cambiamento climatico è già in atto e già si vedono i suoi drammatici effetti.

Meteo febbraio 2020: gelo dal Polo Nord o primavera?

L’inverno 2019/20 stando alle previsioni a lungo termine dovrebbe dare il meglio di sé proprio a febbraio. Da più parti il mese di febbraio è stato indicato come quello del riscatto, quello in cui il freddo dell’inverno che non è riuscito ad imporsi nei mesi precedenti ci riuscirà, il mese del Vortice Polare.

Uno scenario che è già capitato negli ultimi anni basti pensare alle annate del 2012 e del 2018 quando arrivò la neve in pianura in tutta Italia perfino in città come Roma. Un febbraio quindi con condizioni meteo estreme e che in un solo mese ci ridia tutto l’inverno che non c’è stato nei precedenti due. La speranza quindi è che questo scenario si ripeta e secondo le previsioni stagionali così dovrebbe andare.

Ma mano a mano che ci avviciniamo a febbraio le ipotesi di un febbraio gelido si affievoliscono. Lo sgretolamento del vortice Polare sembra infatti improbabile nel giro di così poco tempo. Il Vortice Polare è al momento più compatto che mai. Gli ultimi aggiornamenti indicano che anche nel mese di febbraio c’è da aspettarsi un inverno mite o perfino peggio: gli esperti parlando di temperature più alte della media, addirittura un grado in più. Ciò significherebbe che a febbraio potremmo vivere specialmente al Centro Sud delle giornate dal sapore primaverile.

A quanto pare l’inverno 2020 finirà così com’è iniziato: mite e tiepido. Ciò non significa che non ci saranno delle ondate più fredde, delle giornate di intenso maltempo o perfino l’arrivo della neve in pianura. Sono eventualità molto probabili, ma il quadro in cui avverranno sarà quello di un febbraio più tendente al caldo che al freddo. C’è ancora tempo però per augurarci un cambiamento nelle previsioni.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDichiarata morta dai medici: 55enne si risveglia durante i funerali
Articolo successivoIl dramma di Emma: resta incinta dopo l’aborto, ma si ammala di leucemia
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.