Home Meteo Meteo del weekend: tempo mite e nebbie. Le previsioni

Meteo del weekend: tempo mite e nebbie. Le previsioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30
CONDIVIDI

Meteo del weekend: tempo mite e nebbie. Le previsioni per il 10-12 gennaio.

meteo weekend gennaio
Nebbia (iStock)

Le previsioni del tempo per il weekend del 10-12 gennaio annunciano tempo stabile, con temperature decisamente sopra la media stagionale, ma con nebbie in pianura al Nord e qualche fenomeno al Sud e sulle Isole Maggiori. Come già annunciato, l’Italia sarà nuovamente raggiunta dall’anticiclone delle Azzorre che spazzerà via il freddo degli ultimi giorni, peraltro contenuto, per regalarci un altro rialzo delle temperature, con valori primaverili.

Quasi ovunque ci sarà il sole e farà caldo, per essere inverno. In pianura al Nord, tuttavia, si formeranno nebbie e foschie, con la possibilità di gelate nelle ore notturne. L’alta pressione con l’aria stagnante sta purtroppo creando problemi di smog nelle città del Nord. Una situazione preoccupante che sta peggiorando i problemi di inquinamento dell’aria da polveri sottili e ha costretto diverse città a prendere provvedimenti di limitazione del traffico.

Per quanto riguarda le previsioni meteo del weekend, va aggiunto che alcune infiltrazioni di aria umida provenienti dal Mediterraneo centrale porteranno, invece, qualche pioggia al Sud e sulle Isole Maggiori. Di seguito le previsioni in dettaglio.

Leggi anche –> Meteo inverno 2020: febbraio ci regala la neve

Meteo del weekend del 10-12 gennaio: le previsioni

Dopo il freddo portato dalla Befana a inizio settimana, con un tempo finalmente invernale sebbene per pochi giorni, ritorna sull’Italia l’alta pressione portata dall’anticiclone delle Azzorre, con tempo mite e stabile, prevalentemente soleggiato e con temperature decisamente sopra la media stagionale. Un clima più primaverile che invernale. Va tuttavia precisato che se su gran parte d’Italia splenderà il sole, con cieli limpidi e belle giornate per passeggiate ed escursioni in mezzo alla natura, grazie anche alle temperature primaverili, al Nord in pianura l’aria sarà resa fastidiosa e irrespirabile da un mix nocivo di nebbie e smog. Infatti, quando durante l’inverno il tempo è mite per via dell’alta pressione, con temperature elevate e senza venti, in pianura l’aria ristagna e si forma la nebbia. Questa condizione non permette all’inquinamento atmosferico, causato da polveri sottili, di disperdersi nell’aria, creando foschie e banchi di nebbia in cui all’umidità si uniscono le particelle nocive. Motivo per cui diverse città del Nord Italia stanno prendendo provvedimenti per ridurre il traffico e tenere bassi i riscaldamenti, altrettanto inquinanti.

Per quanto riguarda le previsioni meteo del weekend in genere, questo finesettimana sarà caratterizzato dal dominio dell’alta pressione sull’Europa centro-meridionale, dunque Italia inclusa, che, come abbiamo detto, porterà tempo stabile, con temperature elevate e sole, salvo i luoghi dove si formeranno le nebbie. L’unica eccezione è rappresentata dall’arrivo di correnti di aria umida, di origine atlantica, dal Nord Europa, che nella giornata di venerdì 10 gennaio raggiungeranno il Mediterraneo centrale alimentando una bassa pressione che porterà qualche fenomeno su parte del Sud Italia e delle Isole Maggiori. A queste latitudini dunque pioverà, sebbene le precipitazioni saranno soprattutto a carattere locale. Comunque prevarrà il tempo stabile.

Previsioni del tempo in dettaglio

La giornata di venerdì 10 gennaio sarà caratterizzata da tempo nuvoloso al Nord-ovest, soprattutto su Lombardia, Emilia e Liguria, con possibili pioviggini locali. Nebbie e nubi basse saranno presenti in pianura, soprattutto sul Veneto. Mentre sul resto del Nord il tempo sarà soleggiato. Al Centro sarà molto nuvoloso su Toscana, Sardegna, Umbria e alzo Lazio, con fenomeni locali. Altrove saranno presenti ampie schiarite. Tempo soleggiato, invece, su gran parte del Sud, salvo qualche annuvolamento sul basso Tirreno e sul Salento. Le temperature saranno prevalentemente stabili, intorno ai 10° C, in rialzo al Centro.

Sabato 11 gennaio, tempo prevalentemente stabile salvo le infiltrazioni di aria umida che, come abbiamo detto, porteranno una bassa pressione su gran parte del Sud Italia. Queste correnti porteranno nuvolosità irregolare sulle regioni centro-meridionali peninsulari e Isole Maggiori. Previsti fenomeni locali su Molise orientale, alta Puglia, bassa Calabria ionica e qualche pioggia sulla Sardegna, come prevede 3bmeteo.it. Sulle zone tirreniche centro-meridionali, invece, saranno presenti maggiori schiarite. Bel tempo, invece, al Nord, salvo nubi basse, foschie e nebbie in pianura, soprattutto nelle ore più fredde e con qualche gelata notturna. Le temperature saranno generalmente stabili, con le massime intorno o sopra i 10 gradi.

Nella giornata di domenica 12 gennaio, l’alta pressione garantita dall’anticiclone sarà in parte intaccata da una debole bassa pressione che raggiungerà le zone di Centro, portando nubi irregolari sulla Sardegna e qualche addensamento di nubi sul medio e basso Adriatico. Annuvolamenti sono previsti anche su Basilicata, Calabria e Sicilia, ma senza particolari fenomeni. Sul resto delle regioni il tempo sarà in prevalenza stabile e soleggiato, salvo sempre qualche foschia e nebbia nelle ore più fredde sulla Pianura Padana. Le temperature saranno ancora stabili sopra la media stagionale.

Meteo inverno (Foto: claudio.arnese, iStock)