Home News Coppia morta in casa | i corpi trovati in camera da letto

Coppia morta in casa | i corpi trovati in camera da letto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47
CONDIVIDI

Una coppia morta in casa, con un uomo ed una donna ormai privi di vita. I loro cadaveri giacevano in camera da letto. A far scattare l’allarme una parente.

Coppia morta in casa
Una coppia morta in casa per sospetta overdose FOTO viagginews

Coppia morta in casa. Il macabro ritrovamento è avvenuto a Brugherio, centro abitato situato in provincia di Monza e Brianza. Le vittime sono due cittadini italiani, entrambi originari del posto. Erano un uomo ed una donna ed avevano rispettivamente 47 e 42 anni. Inizialmente questo episodio di cronaca nera aveva assunto i contorni del giallo. Il rinvenimento avvenuto nella giornata di venerdì 13 dicembre sembrava non avere una apparente spiegazione, poi però presto le forze dell’ordine chiamate ad intervenire hanno accertato che la causa del decesso della coppia morta in casa sarebbe da attribuire ad una overdose. Entrambe le vittime avrebbe consumato delle sostanze stupefacenti in eccesso, in quantità tali da uccidere entrambi. A fare scattare l’intervento dei carabinieri era stata una parente dei due.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coppia morta in casa, una overdose la spiegazione più plausibile

Grazie alla sua segnalazione, la casa dove l’uomo e la donna vivevano a Brugherio è stata raggiunta dai militari ed anche dai sanitari del 118. I corpi giacevano in camera da letto. Quella dell’overdose non è una ipotesi ufficiale, ma risulta essere alquanto plausibile, stando a quanto si apprende. Il magistrato di turno ha disposto lo svolgimento di un esame autoptico per fugare ogni dubbio ed ottenere delle risposte in merito. Difatti si è pensato anche ad un possibile caso di omicidio suicidio. Anche a notte fonda le autorità sono andate avanti con i rilievi, oltre che con degli interrogatori a sottoporre a parenti e conoscenti della coppia. L’uomo e la donna erano già morti. I soccorsi medici arrivati in casa loro non hanno potuto fare altro che constatare la morte di entrambi.