Home News Coppia morta nel letto, accanto a loro c’era il figlioletto di 2...

Coppia morta nel letto, accanto a loro c’era il figlioletto di 2 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:43
CONDIVIDI
coppia morta nel letto
Trovata una giovane coppia morta nel letto – FOTO: facebook

Un uomo ha trovato i corpi dei suoi coinquilini, con il loro bambino accanto, ancora vivo. Ipotesi tremenda per questa coppia morta nel letto.

Una giovane coppia morta nel letto, con diversi elementi che lasciano pensare ad un omicidio suicidio. Il terribile fatto di cronaca nera è accaduto a Burton, una località dell’Inghilterra. Sfortunati protagonisti sono stati un uomo ed una donna originari della Lettonia. Lui si chiamava Kirils Nemcevs ed aveva 31 anni; lei era Lana Nemceva, 33. Le forze dell’ordine li hanno trovati l’uno accanto all’altra e privi di vita. Ed accanto a loro c’era il figlioletto di soli 2 anni, vivo. Gli investigatori sono al lavoro per cercare di stabilire cosa possa avere portato a tutto questo. L’ipotesi per ora maggiormente accreditata da chi sta portando avanti le indagini è che l’uomo possa avere ucciso sua moglie per poi togliersi la vita a sua volta. Si apprende che il 31enne era affetto da depressione, accentuata anche da un lavoro che non gli piaceva.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Coppia morta nel letto, lui era depresso: lo conferma il coinquilino

La coppia morta viveva con un’altra persona, con la quale non c’erano vincoli di parentela. Il coinquilino ha confermato che Kirils Nemcevs fosse spesso abbattuto e di cattivo umore. Inoltre i litigi con la consorte erano praticamente all’ordine del giorno. È stato proprio il coinquilino a compiere la scoperta dei cadaveri. Dalla Lettonia la madre della giovane ha scritto un commosso messaggio su Facebook. Messaggio che ha ricevuto la solidarietà da parte di tanti, anche di chi non conosceva questa famiglia. In più è stata istituita una raccolta fondi allo scopo di reperire il denaro per poter pagare le spese dei funerali. La madre di Lana ha ringraziato tutti così: “Grazie per averci aiutato. Grazie per avere capito che per noi è un momento difficile. Siamo grati a tutti voi. Ho sempre creduto e credo ancora nel buon cuore e nella sincerità delle persone. Abbiate cura di voi stessi e dei vostri cari”.