Home Meteo Meteo Ponte di Ognissanti 2019: sciabolata artica

Meteo Ponte di Ognissanti 2019: sciabolata artica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34
CONDIVIDI

 

meteo ponte ognissanti

Previsioni meteo per il Ponte di Ognissanti 2019: arriva il freddo gelido dall’artico

L’arrivo di Novembre porta con sé l’autunno. Dopo un ottobre decisamente generoso in quanto a temperature e che ci ha regalato giornate al mare fuori stagione arriva – e c’è da dire finalmente – il freddo. Proprio in occasione del Ponte di Ognissanti 2019 l’Italia sarà investita da ondate gelide provenienti dal Polo Nord che faranno crollare la colonnina di mercurio con abbassamenti termici di oltre 10 gradi. E non solo freddo, il lungo fine settimana di festa sarà funestato in diverse regioni dal maltempo. Un anticipo di quello che sarà l’inverno 2019/20.

Meteo 1 novembre 2019: dove farà freddo e pioverà

Il caldo fuori stagione ha ormai le ore contate e già al Nord nella giornata di martedì si avvertirà un’aria più frizzante. Mercoledì 30 ottobre ci sarà un deciso peggioramento meteo, e giovedì 31 ottobre i venti freddi di Bora spazzeranno via quel che rimane dell’Alta Pressione che finora ci aveva garantito un clima mite e soleggiato.

La notte di Halloween 2019 segnerà il passo di non ritorno: aria via via più fredda entrerà sul nostro Paese facendoci piombare in pieno autunno. I valori massimi scenderanno a 15/16 gradi al Nord, a 18/20 gradi al Centro, qualcosa in più al Sud. E non solo: una Bassa Pressione si rafforzerà sul nostro Paese dando vita ad un intenso maltempo. Piogge che potrebbero assumere carattere temporalesco per via dello scontro fra l’aria calda ancora presente sull’Italia e l’ingresso dell’aria gelida.

temperature novembre

Venerdì 1 novembre, festa di Ognissanti, i termometri scenderanno sensibilmente non solo sui valori massimi, ma anche su quelli minimi. Nelle regioni del Nord e soprattutto nella Val Padana le minime saranno intorno agli 8 gradi, 11 gradi al Centro. Le massime saranno poco più alte: 13/14 al Nord, 17/19 al Centro. Ciò significa che assisteremo ad un calo termico di circa 12 gradi, un vero e proprio schiaffo gelido. Anche al Sud arriveranno gli effetti di questa ondata gelida e per la prima volta da quando l’autunno è arrivato le massime non andranno oltre ai 20 gradi.

Oltre al freddo arriveranno anche le piogge. Nella giornata di festa del 1 novembre il maltempo si concentrerà sulle regioni tirreniche e il Sud. Sono attese piogge sulla Sardegna, il Lazio, la Campania, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia. Qualche piovasco sulla bassa Toscana e sulla Puglia, molto nuvoloso sulle restanti regioni adriatiche e sul Nord Ovest dove non è esclusa qualche leggera pioggia.

Ponte di Ognissanti 2019: le previsioni per il weekend

Il primo weekend di Novembre 2019 coincide con il Ponte di Ognissanti ma chi ha deciso di trascorrerlo fuori avrà brutte sorprese dal punto di vista meteo. Dopo la giornata del 1 novembre funestata dal freddo e dal maltempo in buona parte d’italia, sabato 2 novembre assisteremo ad una staffetta di perturbazioni.

2 novembre
Le previsioni per sabato 2 novembre @Meteo Aeronautica Militare

Mentre avremo le ultime piogge sulla Puglia e sulla Basilicata mentre una nuova ondata di maltempo arriverà sul Nord Ovest investendo sin dalle prime ore della giornata il Piemonte, la Lombardia, la Liguria, la Valle d’Aosta. Nel corso della giornata la perturbazione si estenderà all’Emilia Romagna, alla Toscana, alla Sardegna e parallelamente al Nord Est su Veneto, al Friuli Venezia Giulia e al Trentino Alto Adige. In serata mentre il Piemonte tirerà un po’ il fiato le piogge colpiranno anche le Marche, l’Umbria e il Lazio.

Al Sud sarà una giornata più asciutta, ma intensamente nuvolosa. Come detto al mattino ancora piogge su Puglia e Basilicata e qualche piovasco sulla Calabria ionica. Poi andrà migliorando. Al Centro asciutto al mattino, ma sul versante tirrenico e appenninico peggiora nel corso della giornata.

Domenica 3 novembre sarà una giornata di intensa pioggia. La perturbazione si estenderà ed investirà le regioni settentrionali, tutte quelle centrali e parte del Sud.  Sono previsti forti temporali anche a carattere di nubifragio su Liguria, Toscana, Lazio e Campania. Su questi versanti e sulle regioni del Nord Est il maltempo insisterà tutta la giornata. Andrà meglio al Sud e sulle regioni adriatiche dove il cielo sarà nuvoloso con qualche leggero piovasco. Unica nota positiva le temperature che tenderanno ovunque a rialzarsi di qualche grado.