Home News Incidente stradale, scenario orrendo: auto spezzata e 4 giovani morti – FOTO

Incidente stradale, scenario orrendo: auto spezzata e 4 giovani morti – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:09
CONDIVIDI
incidente stradale catania
Terrificante incidente stradale a Catania FOTO viagginews

Un terribile incidente stradale si è verificato prima dell’alba e ha spezzato in maniera impressionante le vite di quattro giovani. Due erano minorenni.

Un terribile incidente stradale è costato la vita a quattro persone la scorsa notte. Il dramma è avvenuto in Sicilia lungo la Strada Statale 121 Paternò-Catania. Allo svincolo per Belpasso una Seat Leon è andata a schiantarsi ad alta velocità contro un guardrail. Il veicolo è andato completamento distrutto, dividendosi in due parti. Sull’asfalto è rimasta soltanto il relitto della parte anteriore, mentre il resto della macchina è stato sbalzato all’esterno per diversi metri, lungo la linea ferroviaria che costeggia la Statale. A morire sono stati quattro dei cinque occupanti della vettura, tutti giovanissimi, mentre si è salvato il conducente, un uomo di 40 anni. Le vittime si chiamavano Lucrezia Diolosà Farinato, 28 anni, Salvatore Moschitta (20), Manuel Patronio (17) ed Erika Germanà (15). La 28enne ed il superstite erano conviventi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incidente stradale, il conducente unico superstite: test tossicologici per lui

Lui si trova ora all’ospedale ‘Cannizzaro’ di Catania con ferite importanti ma comunque non preoccupanti. Dai rilievi sembra che nessuno dei giovani indossasse la cintura di sicurezza. L’uomo riporta una probabile frattura ad una caviglia oltre ad altre contusioni. Un esame tossicologico cercherà di stabilire se stesse guidando sotto l’effetto di alcolici o stupefacenti, anche se non risulta mai avere avuto problemi con le autorità né inconvenienti con il Codice della strada. La Procura di Catania ha comunque aperto una inchiesta su questo incidente stradale. Si ipotizza il reato di omicidio stradale.

Sconvolto il personale del soccorso stradale

Tutte le persone coinvolte tornavano a casa dalla discoteca, quando il disastro ha avuto luogo poco dopo le 04:30. In quel punto esatto, lunedì scorso, era morta un’altra persona. Un uomo di 65 anni al volante della propria vettura. La moglie è rimasta invece ferita e ricoverata in prognosi riservata. Letteralmente impressionati i membri del soccorso stradale. Alcuni di essi hanno affermato alla stampa di non avere mai assistito ad uno scenario così macabro in tanti anni di lavoro svolto sulle strade.