Sardegna: uomo precipita da una scogliera per scattare una foto e muore

Precipita dalla scogliera per fare una fotoUn uomo sui 50 anni è morto questo pomeriggio in Sardegna precipitando da una scogliera. Secondo alcuni testimoni si era sporto per fare una foto al mare in tempesta.

Oggi pomeriggio a S’Archittu, frazione marittima in provincia di Oristano, si è verificata una tragedia. Un uomo intento a scattare delle foto al mare in tempesta (secondo i testimoni presenti sui 50 anni) è precipitato dalla scogliera che forma l’arco naturale dal quale prende il nome la località. La dinamica dell’accaduto non è chiara, le ipotesi sono due: l’uomo potrebbe essersi sporto troppo per fare uno scatto migliore, o un’onda troppo alta lo ha sbilanciato e fatto cadere.

A segnalare l’accaduto ai soccorsi sono stati alcuni turisti che erano presenti al momento dell’accaduto e che stavano fotografando il panorama qualche metro indietro. Sul luogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco (il reparto sommozzatori), il 118 e la Guardia Costiera. I soccorsi hanno tentato invano di raggiungere via mare il corpo dell’uomo incastrato nella lingua di mare tra gli scogli, la corrente era troppo forte e le onde sempre più alte hanno costretto i soccorritori a desistere delle operazioni di recupero del corpo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uomo precipita dalla scogliera, ripescato il corpo del turista

Inizialmente le operazioni di recupero del corpo erano state interrotte, nella speranza che le condizioni climatiche migliorassero. Con il passare delle ore, però, il meteo è peggiorato, costringendo i soccorritori a cercare un modo alternativo per riportarlo sulla terra ferma. Per riuscirci hanno creato uno speciale coppo con il quale hanno ripescato il corpo dello sfortunato fotografo. Incidenti simili non sono purtroppo una novità, lo scorso anno una coppia di turisti britannici è precipitata da una scogliera in Portogallo, a Praia dos Pescadores (Cascais), mentre i piccioncini in vacanza cercavano di farsi un selfie. Anche in quel caso i soccorsi non sono serviti a salvare la vita alla coppia.