Home Dove, come e quando Biglietti aerei low cost: tutti trucchi per risparmiare

Biglietti aerei low cost: tutti trucchi per risparmiare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:18
CONDIVIDI

Tabellone dei voli (Thinkstock)

Come risparmiare sull’acquisto dei biglietti aerei: i trucchi per pagare di meno

La sfida di ogni bravo viaggiatore dell’era contemporanea è quella di riuscire a risparmiare sul prezzo dei biglietti aerei. I biglietti infatti hanno la maggiore oscillazione di prezzo e sono una delle voci fondamentali di del budget di un viaggio; riuscire a capire quando conviene acquistare per spendere meno è quello a cui tutti aspirano.  Ci sono alcuni trucchi per evitare di spendere troppo sui voli e risparmiare sull’acquisto online. Ovviamente una volta comprati ogni modifica (dal nome alla data) vi può costare cara, quindi fate attenzione.

Risparmiare sull’acquisto online del biglietto aereo: tutti i trucchi

Tutti sono pronti a dare un consiglio su come fare per risparmiare sul costo del biglietto aereo e ciclicamente escono fuori ricerche che consigliano un sistema o un altro. Sappiate che una formula semplice e facile non c’è e che dovrete essere voi ad avere qualcosa in più per risparmiare, ovvero pazienza, flessibilità e pronti a sopportare ogni scomodità. Infatti si può dire che più vi metterete in situazioni scomode – partire all’alba, atterrare nell’aeroporto più lontano, non nel weekend e senza bagaglio – più sicuramente risparmierete. Fate il vostro compromesso.

Detto questo, provate i trucchi per risparmiare e vedete se riuscite ad avere un cospicuo sconto. Abbiamo raccolto tutti i consigli utili per risparmiare sull’acquisto del biglietto aereo.

  • Prenotare in anticipo
    Il tempo è denaro e prima si compra più si risparmia. Ma non troppo presto. Il periodo ideale è acquistare i biglietti circa due mesi prima della partenza: in questo periodo si dovrebbe toccare il costo più basso. Per i voli intercontinentali il periodo sale a 4 mesi prima.
  • Controllate gli Error Fare Flight
    Le compagnie si sbagliano a volte a scrivere i prezzi dei voli. E alcuni errori sono davvero enormi con un vantaggio per il passeggero. Bisogna però essere rapidi: beccato l’errore, bisogna subito acquistare prima che correggano. Tutto legale. E ci sono dei siti (li trovate qui) che monitorano eventuali errori.
  • Iscrivetevi alle notifiche
    Newsletter, notifiche, tutto va bene pur di sapere in anticipo le offerte delle compagnie aeree. Iscrivetevi dunque per restare aggiornati.
  • Acquistare il biglietto di un volo interno direttamente nel Paese
    Se dovete viaggiare verso un’isola della Thailandia è consigliabile acquistare il volo interno direttamente una volta giunti a Bangkok.
  • Fare scalo
    Questa opzione è ovviamente molto scomoda ma può rivelarsi economicamente molto vantaggiosa, soprattutto per i voli a più lungo raggio. Per poter fare scalo non dovete avere i minuti contati ovviamente, ma essere flessibili – di nuovo – a stare ore in un aeroporto.
  • Voli di sola andata
    Spesso acquistare il volo di andata e ritorno con la stessa compagnia aerea conviene, ma molte altre volte no. Prima di procedere all’acquisto guardate separatamente il costo del volo di sola andata e separatamente solo quello di ritorno. Potreste volare con compagnie diverse e perfino atterrare in aeroporti differenti, ma potreste guadagnarci un bel po’ di risparmio.
  • Atterrare in un aeroporto vicino
    Le comodità si pagano, quindi se potete scegliere un aeroporto non troppo lontano dalla vostra destinazione potreste risparmiare un bel po’. Fate solo attenzione a quel punto al costo dei trasporti per raggiungere la vostra meta.
  • Mai il weekend
    Se il vostro obiettivo è risparmiare evitate di partire e tornare nel weekend. Il venerdì per le partenze e domenica per i ritorni sono i giorni più cari della settimana.
  • Flessibilità di date
    Se volete risparmiare dovete essere pronti a cambiare date: guardate sempre il calendario dei prezzi dei vari motori di ricerca dei voli e scegliere fra le date meno care.
  • I siti per acquistare i voli
    I siti di comparazione dei voli aerei sono un elemento comodissimo e imprescindibile per conoscere e valutare il prezzo dei voli. Guardatene più di uno, noterete anche significative variazioni di prezzo, e prima di acquistare il volo vedete sul sito della compagnia il prezzo. Spesso infatti i siti di comparazione dei voli aggiungono qualcosa in più.
  • Acquistate di martedì
    Stando a diverse ricerche sembra che il giorno più conveniente per acquistare i voli online sia il martedì e a quanto pare l’orario in cui si può ottenere il prezzo più basso è alle 15. Al contrario le giornate più care per fare acquisti online sono il sabato e la domenica.
  • Partite presto o tardi
    Flessibilità e poca comodità, sono queste le parole chiave per risparmiare. Quindi se volete spendere meno dovrete prendere i voli della giornata più scomodi ovvero quelli che partono all’alba o la sera tardi e lo stesso per il ritorno.
  • Viaggiate leggeri
    Questo consiglio è soprattutto per le low cost dove il bagaglio viene fatto pagare. Viaggiare con il solo bagaglio a mano è decisamente conveniente dal punto di vista economico e può avere vantaggi anche durante il viaggio: la leggerezza aiuta!
  • Pagate il biglietto nella valuta locale
    Sul sito internet in cui state acquistando, ove possibile, anziché dollari o euro, mettete la valuta del Paese dove volate. Sul sito della compagnia mettete quindi spuntate il Paese dove andrete e non quello dove siete. Spesso e volentieri costa meno.
  • Controllate il vostro tipo di carta di credito
    Ogni carta di credito o carta di debito ha delle spese diverse per le transizioni online e alcune applicano le spese di transizioni estere. Prima di fare acquisti informatevi ed eventualmente fatevi prestare da un amico quella più economica.
  • Attenzione ai siti
    Le compagnie aeree, specie quelle low cost, proveranno in ogni modo durante il vostro processo di acquisto a farvi comprare altre cose: dall’imbarco prioritario al bagaglio. Spuntate la casella ‘no’ ad ognuna di queste opzioni e seguite i consigli di questa guida.
  • Partite da un’altra città
    Se dalla vostra città i prezzi per quella meta sono molto alti provate ad inserire un altro aeroporto di partenza e potreste avere delle sorprese. Lo stesso vale per il ritorno: partire da Bristol invece che da Londra può costare molto meno. Valutate solo i mezzi di trasporto alternativi per raggiungere la seconda destinazione, ma solitamente con un pullman low cost il prezzo dovrebbe essere molto basso.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDenise Pipitone, 15 anni fa il rapimento, genitori furiosi: “Vigliacco…”
Articolo successivoGigi Proietti, chi è la figlia Carlotta Proietti: età, foto, carriera
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.