Home Dove, come e quando Quando andare in vacanza alle Canarie: il clima delle isole

Quando andare in vacanza alle Canarie: il clima delle isole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:37
CONDIVIDI
quando andare canarie
Maspalomas Beach a Gran Canaria

Il clima delle Isole Canarie, quando andare in vacanza, il periodo migliore, le temperature in estate e inverno

Le Canarie sono nell’immaginario collettivo il Paradiso a due passi da casa. Quest’arcipelago si trova nell’Oceano Atlantico, appena davanti la costa del Marocco, fa parte della Spagna e vanta un clima davvero eccezionale tutto l’anno. Non a caso migliaia di persone hanno abbandonato il Vecchio Continente per vivere alle Canarie fra sole e mare. Ma questo essere sempre perfetti fa sorgere il dubbio su quando andare in vacanza alle Canarie, se il periodo migliore è l’estate o l’inverno e poi quale isola scegliere, quale è più calda d’inverno e più fresca d’estate.

Clima delle Isole Canarie in estate e inverno

canarie
L’arcipelago delle Canarie

Le Canarie si trovano al largo del Marocco sono un arcipelago composto da sette isole principali (Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera, e El Hierro) e vanta un clima subtropicale. Tutto l’anno il clima è quindi caldo è piacevole. Nel periodo invernale le minime non scendono di media sotto i 15 gradi con massime intorno ai 21 gradi. I giorni di sole sono parecchi anche in pieno inverno. In estate il caldo solitamente non è mai eccessivo, con una media intorno ai 28 gradi di massima e minima di 22 ad agosto a Gran Canaria.

Queste sono le temperature medie, ma succede a volte che soprattutto a luglio e agosto le temperature si alzino fino a oltre 40 gradi, per via dei caldi venti africani. Dal Sahara arriva aria caldissima che riempie di sabbia e polvere le isole orientali e porta in alto ovunque la colonnina di mercurio. Questo caldo africano è detto calima ed è consigliato evitare gite nell’entroterra, ma stare solo lungo il litorale dove la brezza marina spezza un po’ l’aria bollente.

Sulle Canarie che si trovano poco al di sopra del Tropico del Cancro soffiano gli Alisei, i venti delle zone subtropicali. Questi venti rendono piacevole il clima spezzando il clima caldo specie nelle ore centrali della giornata quando soffia fino a 50 km orari. Proprio la presenza degli alisei permette di stare ore al sole senza soffrire il caldo, ma è bene fare attenzione in quanto il sole subtropicale è molto forte, specie nel periodo estivo.

Le precipitazioni sono scarse con un aumento nel periodo invernale e autunnale. C’è da dire che c’è una differenza fra le isole e le zone. Solitamente quelle esposte verso verso sud sono semidesertiche, mentre quelle in altitudine hanno una piovosità maggiore. Se verrete in vacanza alle Canarie a Gennaio vi potrà capitare qualche giornata di pioggia, ma saranno brevi acquazzoni.

Le Canarie presentano un’ampia varietà di microclimi differenti per via di zone molto diverse fra loro. Dal vulcano Teide nell’isola di Tenerife, il più alto d’Europa, con i suoi oltre 3 mila metri che si imbianca d’estate, alla ventilatissima zona delle dune di Maspalomas a Gran Canaria.

Il mare non è caldissimo per via delle freddi correnti che l’attraversano e che rendono così mite il clima di queste isole. Si va dai 18 gradi dell’inverno ai 23 dell’estate.

I mesi migliori per andare alle Canarie

Il periodo migliore per visitare le Canarie è tutto l’anno! Certo, in autunno e inverno si possono incontrare giornate piovose o nuvolose, ma ci sono anche giornate calde in cui qualcuno coraggioso si fa anche il bagno. Ovviamente però i mesi migliori per visitare la Canarie sono maggio, giugno, luglio, agosto, settembre e metà ottobre. Luglio e agosto sono i mesi in cui potreste incontrare fasi di caldo intenso, ma gli alisei rendono tutto molto sopportabile. Le attività turistiche sono attive tutto l’anno, anche se nel periodo estivo ci sono più locali e serate organizzate.

In generale le Isole Canarie vengono apprezzate in inverno per il loro clima mite soprattutto da vacanzieri del Nord Europa abituati ad inverni rigidissimi.  Una vacanza in inverno alle Canarie vi farà trascorrere dei giorni di piacevole e tiepido relax e se siete fortunati potrete passare qualche ora in spiaggia a coccolarvi al sole. Sicuramente la scelta su quale isola andare in inverno alle Canarie è importante per garantirvi giornate di mare e sole ma lo è anche la scelta della  spiaggia, più è riparata più è calda. La parte Sud Ovest di Gran Canaria è la più calda anche in inverno.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuando andare alle Baleari: il periodo migliore per ogni Isola
Articolo successivoSpread supera soglia 200: andamento in tempo reale oggi 29 luglio
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.