Home low cost Autobus low cost: in Italia arriva Nomago

Autobus low cost: in Italia arriva Nomago

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:28
CONDIVIDI
autobus low cost nomago
Viaggio in autobus (iStock)

Autobus low cost: in Italia arriva Nomago. Aperta la sfida a Flixbus.

Non solo Flixbus, gli autobus color verde fluo della nota società tedesca low cost si troveranno presto un agguerrito concorrente nei collegamenti tra le città europee: Nomago, i bus azzurri della società slovena Apt, con sede a Nova Gorica, che da mezzi di trasporto transfrontalieri, di carattere locale, tra Paesi ex jugoslavi e in un’area compresa tra Venezia e Dubrovnik, stanno ampliando i loro tragitti, allargandosi ad altre città europee. Ora aumenteranno i collegamenti anche con l’Italia. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Autobus low cost Nomago: nuove corse

Sta per arrivare un nuovo competitor ad insidiare il dominio di Flixbus nei collegamenti con autobus low cost tra le varie città d’Europa. Si chiama Nomago e appartiene a una società slovena, con sede a Nova Gorica, che finora ha collegato soprattutto le città della Slovenia tra loro e con quelle dell’Italia orientale, attraverso viaggi transfrontalieri (es tra Gorizia e Nova Gorica).

Ora, la società si è ampliata e ha esteso le sue tratte ai percorsi di lungo raggio tra città e capitali europee, soprattutto dell’Est e Centro Europa, rimarrà comunque la linea transfrontaliera. Gli autobus Nomago partiranno con nuovi collegamenti tra Italia ed Europa, sebbene con tratte decisamente limitate rispetto a quelle molto più numerose di Flixbus. I viaggiatori, tuttavia, avranno una possibilità in più di scelta nei collegamenti tra le città servite da entrambe le linee di autobus.

La data di inaugurazione delle nuove tratte Nomago è il 25 giugno prossimo, quando partiranno i nuovi collegamenti tra le principali città di Germania, Austria, Italia, Ungheria, Slovacchia, Slovenia e Croazia.

Gli autobus Nomago collegheranno: Francoforte, Monaco di Baviera, Vienna, Budapest, Bratislava, Venezia, Zagabria e Lubiana. In Italia, le città servite dagli autobus low cost sloveni sono Venezia e Trieste. Tra le città minori, sono incluse nelle tratte diverse località tedesche e dei Paesi della ex Jugoslavia, più alcune mete turistiche molto gettonate come Zagabria e Rovigno in Croazia e Salisburgo in Austria.

L’azienda opera come un’agenzia di viaggi che offre servizi di trasporto, insieme ad altri servizi quali trasferimenti aeroportuali, voli, alloggio, assicurazione di viaggio, pacchetti di viaggio, autobus a noleggio e trasferimenti VIP. Ora lancia una nuova flotta di autobus di ben 600 mezzi.

Chi viaggerà sugli autobus di Nomago avrà la possibilità di scegliere fra tre classi di viaggio: Premium, Economy e di gruppo. Per tutte le classi la società garantisce comunque “prezzi accessibili, bagaglio gratuito e più spazio per i passeggeri”. A bordo i viaggiatori avranno wi-fi gratuito, prese di corrente e usb.

Per chi abita nelle zone vicine a Venezia e Trieste i prezzi sono molto convenienti. Ad esempio, un viaggio dalla stazione centrale di Venezia a quella di Zagabria, con 4 fermate e un cambio a Lubiana, costa solo 28 euro.

Insomma, si tratta di un’occasione in più per viaggiare in autobus low cost in Europa, anche se ancora limitata ad una parte d’Italia.

Le offerte di Fliuxbus: