Home News Pamela Prati attacca: “Reputazione rovinata dal mio avvocato, le faccio causa”

Pamela Prati attacca: “Reputazione rovinata dal mio avvocato, le faccio causa”

CONDIVIDI

Si apre un nuovo fronte di scontro per Pamela Prati. E stavolta dalla parte del nemico c’è il suo ex avvocato: ecco cos’è successo. 

Nuova gatta da pelare per Pamela Prati. “La mia reputazione è rovinata, proprio mentre stavo faticosamente cercando di proteggerla” denuncia la showgirl sarda, salita nelle scorse settimane alla ribalta della cronaca per l’ormai nota vicende delle nozze (saltate) con il fantomatico imprenditore Mark Caltagirone. E non si tratta di uno sfogo personale: è scritto nel testo dell’esposto che lei stessa ha depositato presso l’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, contro la sua ex legale Irene Della Rocca.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Pamela Prati “tradita” dal suo legale

Cos’è successo? Secondo Pamela Prati, il suo ex avvocato aveva “personali aspirazioni televisive ed economiche” che l’hanno spinta ad avanzare l’ormai famigerata richiesta di 60mila euro alla produzione di Live-Non è la D’Urso per partecipare alla puntata di mercoledì scorso. Il tutto all’insaputa della showgirl e mentre l’altro avvocato, Lina Caputo (che continua ad assisterla), la quale aveva già lasciato Milano. Insomma, invece di tutelare la sua cliente, Della Rocca avrebbe pensato solo al proprio tornaconto.

“Le ripercussioni sulla mia immagine, dopo che Barbara D’Urso ha raccontato in diretta che i miei legali (in realtà solo la Della Rocca) avevano fatto questa richiesta economica, sono state pesantissime e gravissime – continua Prati -. Quel gesto andava contro tutto quello che avevo sempre predicato e contro l’operato dell’avvocato Caputo, che aveva mandato una lettera di diffida da me firmata in cui si specificava che la mia eventuale partecipazione (all’ultima puntata, non a quella) sarebbe stata a titolo gratuito”. “Non biasimo la D’Urso, non biasimo il pubblico, ma sono rimasta colpita dalla totale assenza di decoro professionale dell’Avv. Della Rocca”, conclude la showgirl. E, come diceva quel tale, non finisce qui…

EDS