Home News Elton John, grave annuncio: “Sta male”, annullato il concerto di Verona

Elton John, grave annuncio: “Sta male”, annullato il concerto di Verona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49
CONDIVIDI

Le condizioni della voce di Elton John non sono migliorate; l’artista ha le corde vocali infiammate e ha quindi preferito non eseguire il concerto di stasera all’Arena di Verona.

Una terribile notizia per tutti i fan e gli ammiratori di Elton John. Il leggendario artista è stato costretto ad annullare il suo attesissimo concerto di Verona previsto per questa sera (il secondo in programma, sold out come quello di ieri) per colpa di una grave influenza. E per quanti volessero recuperare il biglietto arrivano notizie non proprio incoraggianti: “Stiamo al momento verificando la possibilità di riprogrammare lo show”, fa sapere lo staff del cantautore britannico. Niente serata magica sulle sue intramontabili note, dunque.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il comunicato ufficiale dello staff dell’artista

A quanto pare, Elton John è stato costretto a una pausa forzata dai suoi impegni professionali per un malanno dovuto al maltempo. Si sarebbe ammalato nei giorni scorsi durante le prove. In un comunicato diffuso dagli organizzatori dell’evento si legge che ieri la 72enne star “stava combattendo con un’influenza” e che “ha sofferto durante il suo riscaldamento vocale prima dello show a Verona e sebbene le sue condizioni fossero altalenanti è stato in grado di portare a termine lo show”.

Tuttavia, prosegue la nota, “le condizioni fredde e umide dell’anfiteatro all’aperto hanno aggravato la condizione. Sfortunatamente, dopo una notte di riposo e il consulto con un medico questa mattina, le condizioni della sua voce non sono migliorate e le sue corde vocali sono risultate infiammate ed è stato quindi consigliato di non eseguire il concerto di stasera”. “Ci aspettiamo – conclude lo staff- che con i medicinali prescritti Elton starà bene abbastanza per esibirsi a Wiesbaden sabato 1 giugno”. Nel frattempo, chi fosse interessato a un possibile rinvio è invitato a controllare i siti www.ticketone.it e www.dalessandroegalli.com nelle prossime ore per ottenere maggiori informazioni.

EDS