Gattuso dice addio al Milan, decisione presa: l’allenatore rescinde il contratto

0
3
Gattuso
(Getty Images)

Gattuso dice addio al Milan, decisione presa: l’allenatore rescinde il contratto. 

Ultima ora lanciata da Sky Sport con l’inviato Beppe Di Stefano. Domani mattina arriverà il comunicato ufficiale dell’addio di Gennaro Gattuso che rescinderà consensualmente il contratto col Milan per divergenze sul futuro della squadra. Insieme a lui se ne va anche Leonardo e molto probabilmente lascerà anche Paolo Maldini. Insomma ennesima rivoluzione in casa rossonera dopo una stagione deludente conclusasi ieri con la qualificazione all’Europa League.

Rivoluzione in casa rossonera

Dell’addio di Leonardo si sapeva e per domani si attendeva per l’appunto l’ufficialità col comunicato. Nessuno però si aspettava almeno così presto l’addio anche di Gattuso che ovviamente non era affatto certo della riconferma (spesso discusso anche durante l’anno in corso), ma che sembrava avere ancora alcune possibilità di permanenza sulla panchina del Milan. Ora in base a quanto rilanciato da Sky Sport arriva invece l’immediato addio e per il Milan si profila l’ennesimo anno zero. Con ogni probabilità si andrà alla ricerca di un allenatore con più esperienza anche se con Sarri quasi sicuro alla Juventus e Conte all’Inter non restano molte alternative se non un clamoroso ritorno di Massimiliano Allegri. Lo stesso Gattuso ieri aveva detto che la stagioen del Milan si era rotta dopo il derby e dopo quella pessima scena della lite tra Kessie e Biglia. Poi c’era stata anche la sua lite con Bakayoko, altro sintomo e segnale che qualcosa non andava. Ora l’atto finale, l’addio dell’ennesima bandiera rossonera che lascia Milanello dopo un lungo incontro avvenuto in sede oggi con Gazidis. Sull’addio di Maldini non c’è ancora alcuna conferma, ma secondo i giornalisti di Sky è altamente probabile che lasci anche lui che era comunque molto legato a Leonardo.