CONDIVIDI

Fabrizio Corona torna in carcere, revocato l’affidamento: troppe violazioni. 

Fabrizio Corona
(screenshot video)

L’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona, ieri sera era ospite a Non è l’Arena di Massimo Giletti e anche quella ha rappresentato l’ennesima violazione di quanto avevano stabilito per lui i giudici. Così oggi Corona è stato costretto a tornare in carcere dopo che l magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha deciso di sospendere l’affidamento terapeutico che gli era stato concesso.

In particolare le violazioni commesse da Corona riguardano quanto deciso dallo stesso giudice Luerti che aveva stabilito per Corona il divieto fino al 30 marzo di lasciare la Lombardia per partecipare a trasmissioni televisive. Un divieto che Corona ha infranto innumerevoli volte. Ora le cose per lui rischiano di aggravarsi ulteriormente dato che il Tribunale della Sorveglianza potrebbe anche decidere di revocare definitivamente l’affidamento. Questo significherebbe per lui dover rimanere in carcere.

Le parole di Belen Rodriguez su Corona

Nella sua biografia Fabrizio Corona ha espressamente dichiarato di aver amato e di essere stato innamorato solo di una persona, Belen Rodriguez appunto. Quest’ultima, però, ha una considerazione decisamente diversa del suo ex compagno e l’episodio che l’ha visto coinvolto con Riccardo Fogli non ha fatto altro che abbassare l’asticella del gradimento. La showgirl argentina, che a breve sarà alla conduzione di Colorado, è stata ospite di Silvia Toffanin nel salottino di Verissimo. Durante l’appuntamento di sabato 23 marzo si è parlato della storia con Stefano De Martino ma anche di Fabrizio Corona: “Voglio bene a Fabrizio Corona, soltanto che è irrecuperabile – ha esordito Belen, facendo poi riferimento all’episodio avvenuto a L’isola dei famosi – Mi sono messa a piangere mentre lo guardavo. Va bene tutto, faccio parte del mondo della televisione e capisco cosa ci vuole per catturare l’attenzione del pubblico, ma non accetto più che si giochi con la vita delle persone, soprattutto di una certa età: ho temuto per lui. Ormai non mi stupisco più di quando Fabrizio fa questo tipo di cose. Mi dispiace perché penso che noi esseri umani dobbiamo sempre cercare la versione migliore di noi stessi. Quando smetti di farlo, inneschi un meccanismo nella tua mente che non ti fa bene e sei finito, perché non cresci”.