CONDIVIDI
Roma
(ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Roma nel caos, rissa furibonda tra Dzeko ed El Shaarawy. 

Roma piombata nel caos in una stagione già molto caotica di suo. Dopo l’esonero di Di Francesco e l’arrivo in panchina del normalizzatore Claudio Ranieri nulla si è al momento normalizzato. La squadra ha fatto una vittoria e una sconfitta e lo spogliatoio si è spaccato. A dimostrazione di questo arriva la notizia di quanto accaduto durante la trasferta di Ferrara.

Rona nel caso, cosa è accaduto a Ferrara

In base a quanto riportato dal Corriere dello Sport Dzeko ed El Shaarawy nello spogliatoio di Ferrara durante l’intervallo sono praticamente venuti alle mani con urla furiose e calci ad oggetti. L’attaccante bosniaco avrebbe affrontato a muso duro faccia a faccia il faraone accusandolo in particolar modo di una palla non passata. La situazione tra i due sarebbe ben presto degenerata con i giocatori venuti letteralmente alle mani. I compagni di squadra sono intervenuti per dividere i due. L’allenatore Ranieri poi ha punito solamente El Shaarawy sostituendolo immediatamente con Perotti e lasciando invece in campo Dzeko. Una circostanza non gradita affatto dall’ex milanista che avrebbe preferito un trattamento uguale anche per il suo rivale.

Alla fine e non solo per quanto accaduto entrambi i giocatori potrebbero lasciare la Roma a fine stagione. Dzeko guadagna 6 milioni all’anno e potrebbe essere ceduto, mentre El Shaarawy che è in attesa di rinnovo potrebbe chiedere lui stesso la cessione.