CONDIVIDI

"Fate Attenzione"Uomini e Donne: continua a tenere banco sui social il “no” di Andrea Dal Corso a Teresa Langella. In difesa del corteggiatore è sceso in campo Giuseppe Santamaria, il quale ha zittito i contestatori con un post.

Il rifiuto di Andrea Dal Corso a Teresa Langella, dopo che la tronista lo aveva scelto preferendolo ad Antonio, ha generato una bufera social incredibile. In difesa della ragazza e contro l’imprenditore veneto si sono schierate prima l’opinionista Deianira, quindi l’amica ed ex corteggiatrice Giulia De Lellis. A loro si sono uniti centinaia di utenti social che da circa una settimana accusano Dal Corso di essere interessato solamente al businness e non all’amore.

L’atmosfera generatasi attorno al suo comportamento ha convinto Andrea a cercare un contatto con Teresa al di fuori del programma. Il ragazzo è dispiaciuto di averla ferita e vorrebbe incontrarla per un chiarimento vis a vis, lontano dai clamori delle dirette televisive e dagli obbiettivi indiscreti dei paparazzi. Nel frattempo pare che la famiglia di Teresa si sia scusata con Andrea, in particolare il cugino che, rettificando una precedente affermazione, ha scritto: “Rivedendo tutti i bei momenti passati da Teresa e Andrea e sentire parole importanti…Davvero ancora non riusciamo a trovare un motivo al suo no…Mi scuso se ho usato parole offensive nei confronti di Andrea…Mi sono fatto prendere dalla rabbia e dalla delusione”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uomini e Donne: Giuseppe Santamaria difende Andrea

Dopo aver visto che il rifiuto di Andrea è divenuto una “questione di Stato” e che in molti sui social si sono permessi di giudicare, non solo la scelta, ma anche la persona, Giuseppe Santamaria è sceso in campo in difesa dell’amico. I due si sono conosciuti a Temptation Island e dopo il programma si è creato un rapporto di vera amicizia, testimoniato anche dalle parole che il modello ha speso per l’amico: “L’umiltà di Andrea Dal Corso, che ad oggi ritengo mio amico, non l’ho riscontrata in determinate persone del mio stesso ceto a cui magari sono bastati 1000 followers in più per incominciare a volare… Attenzione a guardare solo le copertine senza leggere tutto il libro”.