Home Meteo Meteo estate 2019: sarà un’altra estate bollente

Meteo estate 2019: sarà un’altra estate bollente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14
CONDIVIDI
meteo estate 2019
(Photo by Drew Angerer/Getty Images)

Le previsioni meteo per l’estate 2019: quando e dove farà più caldo

Il 2019 è iniziato da poco, ma già si sogna la prossima estate in cui poter stare in panciolle e godersi finalmente un po’ di relax anche perché i ponti e i giorni di festa non sono molti (qui il calendario delle festività 2019). Il freddo dell’inverno fa desiderare poi ardentemente il caldo estivo, salvo poi quando questo effettivamente arriva pentirsi di questo desiderio e si finisce per rimpiangere il rigore invernale. D’altronde l’anticiclone africano rende l’estate italiana un fuoco ardente e resistere è davvero difficile. Ma sarà così bollente anche l‘estate 2019?

Leggi anche -> Meteo, l’inverno 2019 non è finito: quando torna il freddo

Previsioni estate 2019: dove e quando farà caldo

Un’altra estate bollente e un po’ pazza come quella del 2018. E’ questo il quadro che al momento esce fuori dalle previsioni a lungo raggio degli esperti del meteo per l’estate 2019. La buona notizia è che non ci saranno periodi eccessivamente lunghi di caldo come è avvenuto nel 2017, ci saranno piuttosto ondate intense e caldissime, come quelle dello scorso anno. Si alterneranno quindi l’Anticiclone Africano e quello delle Azzorre con temperature che raggiungeranno i 40 gradi.

A giugno 2019 dalle prime proiezioni riportate da ilmeteo.it il caldo sarà particolarmente intenso sulle regioni adriatiche e sulla Sicilia, mentre al Nord il tempo sarà più instabile, fresco e piovoso. A luglio 2019 l’anticiclone africano sarà dominante su tutta l’Europa Centrale con valori oltre i 40 gradi e scarse precipitazioni che si concentreranno sui rilievi. Ad agosto 2019 il caldo intenso delle acque si scontrerà con le prime correnti fredde del nord causando eventi temporaleschi di fortissima entità, mareggiate e trombe d’aria. Il clima diventerà molto instabile con alternanza di caldo e fresco.

Mancano però ancora parecchi mesi all’estate 2019 e la situazione potrebbe evolvere diversamente da quanto al momento gli esperti prevedono. C’è ancora da valutare ad esempio l’aspetto delle precipitazioni: se in questo inverno continuerà a piovere e nevicare parecchio ci assicuriamo un’estate un po’ meno arida e un po’ meno calda. E poi altre variabili nei prossimi mesi potrebbero cambiare il volto dell‘estate 2019.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMilano, choc in una parrocchia: arrestato educatore per abusi su bambini cinesi
Articolo successivoSammy operato al cuore: le prime parole dopo l’intervento – VIDEO
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.