CONDIVIDI
albero-natale-2018-spiaggia-salento
iStock

Albero di Natale 2018 in Salento: in riva la mare e realizzato in modo speciale.
La tradizione di creare un albero di Natale nelle principali città italiane è ormai consolidata ovunque. In Italia, girando di città in città, di paese in paese, troverete nel cuore del centro storico un albero di Natale 2018 decorato ad hoc. Alcuni sono più particolari di altri: molto grandi come quello di Gubbio oppure super tecnologici come quelli di Milano o Roma.

Leggi anche –> A Gubbio, l’albero di Natale più grande del mondo 2018

Salento, l’albero di Natale 2018 in riva al mare

Sicuramente un albero di Natale 2018 molto particolare, unico nel suo genere, è quello realizzato in Salento in riva al mare. Le immagini scattate a questo albero di Natale fanno credere a chi le guarda per la prima volta di essere in una meta turistica lontana da casa come le Hawaii o le Bahamas. In realtà siamo a Torre Lapillo in provincia di Lecce in Puglia. Qui le festività natalizie vengono celebrate in riva al mare e da sabato 8 dicembre i turisti e i cittadini possono ammirare questo straordinario albero di Natale 2018 realizzato proprio sulla spiaggia.

Se volete essere sempre aggiornati sulle ultime tendenze per le decorazioni natalizie fai da te e gli Alberi di Natale 2018 più belli CLICCATE QUI.

A dare vita questo albero di Natale così speciale sono i residenti della frazione di Porto Cesareo che hanno aderito a questa iniziativa intitolata “Porta le palle in spiaggia all’albero ci pensiamo noi”. Si tratta di una tradizione che ormai va avanti da 3 anni e che invita tutti ad addobbare l’albero di Natale con una sorta di donazione volontaria di una pallina o di una decorazione di Natale. Così tutti i cittadini hanno portato la propria decorazione che è stata posta su questa albero di Natale. Alla base ci sono tantissimi pacchetti regalo e la cornice scelta è ovviamente la spiaggia, a pochi passi dal mare, dando così vita ad una sorta di quadro meraviglioso che regala per questo Natale 2018 un non so che di magico è quasi caraibico alle festività.