CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Alda D’Eusanio non le manda a dire a Fabrizio Corona. E raccomanda a tutti di tenerlo alla larga, perché “fa i soldi con voi!”

Che tra i due non corresse buon sangue era cosa nota da tempo. Alda D’Eusanio non ha mai nascosto la sua disistima e antipatia nei confronti di Fabrizio Corona. Giusto qualche giorno fa lo aveva preso di mira biasimando il suo comportamento, con Lele Mora e non solo. E, ospite di Vieni da Me nel salotto di Caterina Balivo, ha ribadito il concetto in termini quanto mai espliciti, lanciando un nuovo, duro attacco nei confronti dell’ex paparazzo ora diventato re del gossip.

Dopo aver ribadito di non apprezzarlo molto (è un eufemismo), la giornalista ha voluto inviare un messaggio a tutti i giovani: “Non seguitelo più! Ogni volta che lo seguite, lui ci guadagna. Fa i soldi con voi!”. Un attacco frontale verso chi ha fatto e continua a fare la sua fortuna grazie al seguito del popolo del web.

Il “buco nero” di Fabrizio Corona

Intanto Nina Moric, l’ex di Fabrizio Corona e madre di suo figlio Carlos, avrebbe pubblicato sui social un messaggio abbastanza inquietante. Il motivo? L’ex galeotto avrebbe postato una strana foto su Instagram che ha messo in allarme la modella e showgirl croata, con la quale mantiene un buon rapporto, costringendola a commentare: “Fabrizio ti prego, non andare nel tuo buco nero. Ho bisogno di te, anzi abbiamo bisogno. Carlos ti ama. Sii presente”.

La foto incriminata ritrarrebbe Corona con i palmi delle mani alzati che mostra soddisfatto due tatuaggi nuovi di zecca. “Stigmate”, si legge nella didascalia del post. Nina Moric, che ha sempre difeso Fabrizio, è evidentemente preoccupata per il padre di suo figlio. Ma la sua sembra essere solo un’ennesima provocazione che suona come uno schiaffo alle parole di Alda D’Eusanio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Stigmate. @adalet_official @eduards_tattoos

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News