CONDIVIDI
Lory Del Santo
(Websource)

Lory Del Santo si è nascosta dalla vita pubblica e dalla vita social per un mese per non elaborare il suo lutto e per poter celare la morte del figlio di 19 anni.

Si dice che non ci sia dolore più grande di quello provato da un genitore che sopravvive ad un figlio. Per Lory Del Santo questa atroce sofferenza si è verificata in due occasioni, la prima nel 1991 quando il primogenito Connor (frutto della relazione con Eric Clapton) è precipitato dal 53° piano di un grattacielo, e la seconda volta il mese scorso quando il figlio più piccolo, Loren (19 anni), ha deciso di togliersi la vita dopo un periodo di forte depressione. A confidarlo ai media è stata la stessa attrice, la quale ha spiegato di aver deciso di parlare nel tentativo di esorcizzare quel dolore che per un mese ha tenuto celato e che adesso le sembra inestinguibile.

Leggi anche -> Lory Del Santo: Grande Fratello a rischio dopo il suicidio del figlio

Leggi anche -> Lory Del Santo, nuovo dramma: “Mio figlio si è suicidato”

Lory Del Santo scompare dai social per celare il suo dolore

Solo ora che Lory ha confidato pubblicamente la tragedia subita si comprende il perché del suo lungo silenzio stampa e social. Per un mese, infatti, il suo profilo Instagram è rimasto congelato al giorno in cui il figlio ha deciso di togliersi la vita. Colma di dolore ed incapace di esternarlo (avrebbe provato troppa sofferenza nel parlare dell’accaduto) ha deciso che la mossa migliore da applicare era quella di un’interruzione delle comunicazioni, nella speranza che la notizia del decesso non trapelasse. Il suo desiderio è stato esaudito, ma dopo un mese di rumoroso silenzio è stata la stessa Lory a spiegarne il motivo e interromperlo.

L’ex playmate ha compreso che chiudersi nel dolore in solitudine non le avrebbe permesso di superare questo momento, così ha confidato in televisione quanto successo ed ha deciso di partecipare alla prossima edizione del Grande Fratello Vip. Lory è convinta che la partecipazione al reality possa essere terapeutica e che in questo modo potrà sentirsi finalmente al sicuro.

Leggi le nostre notizie su Google News