CONDIVIDI
dove-cercare-funghi-italia
iStock

Dove cercare i funghi in Italia: dove crescono i porcini e cosa sapere prima di andare nei boschi.

Con l’arrivo dell’autunno e delle prime piogge in molti si staranno leccando i baffi per due prodotti tipici della natura in questa stagione: funghi e castagne. Soprattutto per quanto riguarda la raccolta dei funghi il momento è propizio: scattano le prime piogge, il terreno umido favorisce la crescita dei porcini e la voglia di andare a funghi aumenta. Ovviamente, prima di elencarvi i luoghi dove andare a cercare i funghi, vi raccomandiamo di non raccogliere questi prodotti da soli se non li conoscete. Fatevi accompagnare da una guida esperta perchè con i funghi non si scherza: alcune varietà sono estremamente velenose e pericolose per l’uomo quindi è meglio non sbagliare.

Dove cercare i funghi in Italia

Dopo le dovute raccomandazioni è tempo di andare a vedere dove crescono i funghi e quali sono le location migliori per andare a cercare i porcini. Attenzione però: prima di partire alla ricerca di funghi è importante monitorare se nella zona da voi prescelta servono della autorizzazioni. In alcuni casi, infatti, le zone dove crescono i funghi sono aree protette e per evitare una raccolta selvaggia che metta a rischio la nascita dei funghi, servono permessi e autorizzazioni.

  • Lombardia: qui trovare i porcini è un po’ più complicato, ma nelle zone vicino all’Adda e al Ticini potrete trovare i succulenti chiodini
  • Calabria: per i più esagerati e affamati di funghi, sappiate che sulle montagne della Sila ne crescono oltre 3mila varietà diverse come la mazza di tamburo e il rosito.
  • Emilia Romagna: qui esiste proprio una famosissima zona chiamata “Strada del Fungo“, un itinerari oche comincia dalla Val Taro e arriva fino alla Val Baganza. Qui, con pazienza e occhi aperti, potrete trovare tantissime varietà diverse di funghi da poter mangiare a casa o da regalare.
  • Trentino Alto Adige: l’altopiano della Paganella è sicuramente un luogo al top per gli appassionati cercatori di funghi che lungo le rive del Lago di Molveno, nel Parco Naturale dell’Adamello possono trovare porcini e finferli in modo molto easy!
  • Lazio: dove cercare porcini, pinaroli e prataioli? Semplice, nei Monti Simbruini. Qui, come in ogni location di montagna, i sentieri dei boschi dopo le piogge danno vita a questi funghi buonissimi. Mi raccomando, fate sempre attenzione, sia nell’escursione che nella raccolta dei funghi.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi