Home Meteo Meteo, l’estate non è finita: torna il caldo dall’Africa – Mappa Interattiva

Meteo, l’estate non è finita: torna il caldo dall’Africa – Mappa Interattiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02
CONDIVIDI
FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images

Dopo la burrasca di Ferragosto, le previsioni meteo per la seconda parte di agosto: torna il caldo e l’afa

Ferragosto 2018 è stato in gran parte d’Italia sotto l’acqua, con temporali e nubifragi anche piuttosto forti. La Burrasca di Ferragosto, come preventivato dagli esperti, è arrivata ed ha segnato un passo netto. Il caldo e l’afa dell’anticiclone africano che ci hanno accompagnato da fine luglio sono – finalmente – spariti. Il tempo per i prossimi giorni e per il weekend è piuttosto incerto. Segno che l’estate è finita? Niente affatto!

Le previsioni meteo per la seconda parte di agosto rivelano che l’anticiclone africano, il responsabile del caldo afoso che ci ha fatto boccheggiare negli ultimi 15 giorni, è intenzionato a tornare. La tendenza meteo afferma infatti che un nucleo di Alta Pressione proveniente dall’Africa tornerà a dominare il nostro Paese con conseguente risalita delle temperature. Insomma, con l’amarezza della fine delle ferie ci sarà anche il dover lavorare con il caldo!

Previsioni meteo agosto: torna il super caldo

I più sensibili al caldo, chi dell’afa africana non ne poteva più, non sarà felice di sapere che torneremo a soffrire per le alte temperature. Però gli esperti rassicurano che saranno 15 giorni di agosto molto instabili, quindi al grande caldo farà poi da contraltare giorni più freschi e anche piovosi. Ma andiamo con ordine.

La Perturbazione che ha causato la Burrasca di Ferragosto è in allontanamento verso la Grecia, ma ancora è presente una Bassa pressione che porterà dell’instabilità dal Basso Lazio, all’Abruzzo, al Sud e nelle due isole maggiori. Nel fine settimana del 18 e 19 agosto potranno verificarsi dei temporali sui rilievi appenninici che si porteranno fino alle coste del Basso Tirreno e dello Ionio. Anche al Nord il weekend sarà un po’ a rischio con una perturbazione sui rilievi che potrebbe sconfinare anche in pianura. Da lunedì 20 il tempo si farà più soleggiato pressoché ovunque, tranne in Calabria e Sicilia dove l’instabilità continuerà ancora per qualche giorno.

Per quanto riguarda le temperature la Burrasca di Ferragosto ha fatto crollare la colonnina di mercurio con valori al di sotto della media. Le temperature si rialzeranno tra giovedì 16 e venerdì 17 agosto portandosi su valori più in linea con il periodo, poi dal fine settimana la crescita continuerà con temperature che si porteranno, seppur non di molto, al di sopra della norma. Un aumento sia nei valori minimi sia massimi.

Come abbiamo detto però l’instabilità che ci accompagnerà almeno per i prossimi dieci giorni di agosto impedirà il dominio dell’anticiclone africano. Ondate di caldo intenso saranno interrotte da perturbazioni anche cariche di pioggia.


 

CONDIVIDI
Articolo precedenteAutostrade per l’Italia, nuove accuse: “Fa pagare il pedaggio ai soccorsi”
Articolo successivoPonte Morandi, il dolore di Vittorio Brumotti: “Morto un amico e un mito”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.