CONDIVIDI

melone

La dieta del Melone per dimagrire, sgonfiarsi e migliorare l’abbronzatura. Il melone ha pochissime calorie, ma è ricco di vitamine

E’ l’alimento principe dell’estate – lo trovate pressoché ovunque – ed è anche uno dei migliori alleati che possiate immaginarvi. La dieta del melone è uno dei regimi dietetici più sani che possiate scegliere. Il melone è infatti un concentrato di benessere che vi farà dimagrire, depurare, dormire meglio, tenere sotto controllo la pressione e avere un’abbronzatura perfetta. Inoltre vi darà una carica di vitamine e di sali minerali.

Leggi anche -> Sagra del melone estate 2018: dove mangiare il melone più buono

Di questo grande frutto, che può arrivare a pesare fino a 1 kg, esistono molte varietà, ma le più conosciute sono il melone di Cantalupo, il retato e il melone di Paceco. E’ perfetto in estate perché essendo composto principalmente d’acqua idrata e rinfresca. Poi servito fresco è una leccornia perfetta per quando il solleone brucia.

Le proprietà del melone: perché fa bene

Il melone ha pochissime calorie, appena 33 per 100 grammi, è povero di grassi (appena 0.2 grammi ogni 100 grammi), ma ha moltissimi importanti nutrienti: vitamina A (è il frutto che ne possiede di più in assoluto); vitamina C, antiossidanti e sali minerali come potassio e fosforo.
La vitamina A è un forte antiossidante importante per la pelle e per le mucose; i flavonoidi proteggono dai radicali liberi; il potassio permette di equilibrare la pressione cardiaca; il melone rinforza l’organismo grazie alla presenza vitamina C e al manganese; questo mix di vitamine migliora la vista.

Il melone, essendo composto per il 90% d’acqua, idrata molto il corpo evitando la ritenzione idrica e permettendo di eliminare le tossine. La presenza del potassio fa lavorare i reni che eliminano le scorie e si contrasta la cellulite che è formata dal ristagno dei liquidi. Il melone ha quindi un effetto depurante, diuretico e disintossicante. Inoltre mangiare il melone regala subito un senso di sazietà.

In 100 gr di melone ci sono: 32 mg di vitamina C, 189 mg di betacarotene, 333 mgdi potassio, 90, 1 g di acqua

Il melone fa dormire bene e aiuta l’abbronzatura

Prima di esporvi al sole mangiate un melone! Il melone contiene infatti betacarotene che protegge la pelle dai raggi ultravioletti e la vitamina C determinante nella produzione di collagene per mantenere la pelle elastica e tonica.

Dando sazietà ed idratando è un ottimo alimento da mangiare prima di dormire e consigliato per chi soffre di insonnia. Alcuni lo trovano però pesante da digerire la sera. La presenza di acqua e zucchero potrebbe in effetti far venire un leggero mal di stomaco o difficoltà digestive, ma basta mangiare qualcosa di salato assieme per arginare questo effetto collaterale. Melone e prosciutto, quindi, un grande must dell’estate.

La dieta del melone: cosa mangiare

Prima di sottoporvi a qualsiasi regime dietetico, anche solo per pochi giorni, è opportuno consultare il vostro medico di fiducia o un nutrizionista.

Un giorno solo melone: è una dieta restrittiva, ma dai sicuri effetti. Se avete sete bevete solo acqua, ma è probabile che non l’abbiate.

Solo frutta e verdura: mangiate per un giorno o due giorni solo frutta e verdura fresca.
In una dieta ipocalorica (a pranzo proteine e verdure a cena carboidrati o viceversa) inserite il melone sia come frutta fresca da consumare a inizio pasto o a colazione, sia come frullato da consumare il mattino a digiuno. Il frullato di melone è composto da: mezzo melone, 1 mela, 1 kiwi, succo di limone, un cucchiaino di miele.

Leggi anche -> La Dieta del limone: dimagrire e tonificare