CONDIVIDI
meteo pasqua
Pioggia

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: dopo l’ondata di caldo, torna una forte perturbazione e scendono le temperature

Un giugno molto capriccioso quello con cui abbiamo a che fare quest’anno. Le temperature ed il cielo non rimangono stabili per più di qualche giorno, con continui sbalzi termici e rapidi passaggi dalla pioggia al sole. Se l’ultima ondata di caldo vi ha fatto pensare che l’estate fosse finalmente arrivata e soprattutto che fosse pronta a restare, vi siete sbagliati.

D’altronde come già detto tempo fa dal meteorologo Giuliacci il mese di giugno si distinguerà come un mese molto fresco. Ma tutta l’estate 2018 non sarà caldissima, anzi c’è chi sostiene che il vero caldo arriverà solo a settembre. E sul mese di giugno non aspettiamoci altre fiammate da record: la giornata di ieri 11 giugno è probabilmente stata la più calda dell’intero mese.

Leggi anche -> Meteo, estate 2018: le previsioni per giugno, luglio e agosto

Leggi anche -> Meteo, il vero caldo inizierà a settembre

Previsioni settimana 12- 17 giugno: temperature giù di 10 gradi

Gli esperti del meteo avevano previsto che durante la settimana l’anticiclone africano si sarebbe sgonfiato e al suo posto sarebbero arrivate delle perturbazioni atlantiche. L’anticiclone delle Azzorre responsabile del clima mite mediterraneo è ancora molto lento e poco stabile, così incursioni di bassa pressione riescono a giungere fino da noi.

Ma insieme al maltempo che fra mercoledì e venerdì imperverserà su buona parte dell’Italia arriva anche un sensibile abbassamento termico. Le temperature scenderanno da mercoledì 13 al Nord e al Centro quando temporali intensi interesseranno queste zone. Poi da giovedì 14 le piogge cesseranno sulle regioni settentrionali e si concentreranno al Centro e al Sud dove avverrà una netta discesa della colonnina di mercurio. Venerdì le piogge continueranno al Sud, poi fra sabato e domenica torneranno anche al nord.

In questo quadro di temporali il termometro andrà molto in basso. Nella giornata di mercoledì 13 al Nord avremo 20 gradi a Milano e Firenze, 22 a Torino, 25 a Roma.  Giovedì 14 i venti da ponente soffieranno aria fredda e a Napoli sono attesi appena 20 gradi. Nello stesso giorno la solitamente caldissima Palermo toccherà i 23 gradi di massima.

Le minime al Nord e al Centro si aggireranno fra i 12 e i 17 gradi (12 gradi Bolzano, 17 Ancona). Al Sud valori di minima anche fino a 20 gradi. Nel fine settimana per quanto il cielo sarà ancora perturbato al Nord e al Sud il termometro si rialzerà un pochino: al Nord minime intorno ai 17 gradi e massime fra i 26 e 28 gradi; al Centro massime che si rialzano fino a 29 gradi, mentre al sud viste le piogge non si andrà oltre i 27 gradi.