CONDIVIDI
Giuramento governo Conte
Giuramento governo Conte (screenshot video)

Nuovo Governo: il giuramento del professor Giuseppe Conte e della sua squadra di ministri al Quirinale in diretta live alle 16.00

Alle ore 16.00 il giuramento al Quirinale del nuovo governo, guidato dal professor Giuseppe Conte, e frutto dell’alleanza tra il Movimento 5 Stelle e la Lega. L’accordo è stato raggiunto nel tardo pomeriggio di ieri. Quindi, il professor Conte ha ricevuto nuovamente l’incarico dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, accettandolo stavolta senza riserva. La squadra di governo, come noto, è composta da 18 ministri, dei quali due sono vicepresidenti del Consiglio, ovvero Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Cinque le donne nella squadra di governo.

Leggi anche –> Nuovo Governo, chi sono i ministri nominati dal premier Conte

La diretta live dal Quirinale

Giuramento governo Conte: chi sono i ministri

Alcuni dei ministri del governo Conte (screenshot video)

Nella serata di ieri, il professor Giuseppe Conte, visibilmente emozionato, è salito al Colle per ricevere l’incarico dal presidente Mattarella, al quale ha consegnato la lista dei ministri della sua squadra di governo. Oltre a Di Maio (ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico), Salvini (ministro dell’Interno) e Giovanni Tria (ministro dell’Economia di cui abbiamo parlato approfonditamente), ci sono il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, agli Esteri c’è Enzo Moavero Milanesi, già ministro dei governi Monti e Letta, poi ancora il ministro della Giustizia è Alfonso Bonafede, alla Pubblica Amministrazione c’è l’avvocato Giulia Bongiorno.

Il ministro della Difesa è invece Elisabetta Trenta, che ormai dal 2013 è attivista del Movimento 5 Stelle, altra donna e altra esponente pentastellata al ministero della Salute: è l’ex capogruppo alla Camera, Giulia Grillo, mentre l’ex capogruppo al Senato, Danilo Toninelli, diventa ministro delle Infrastrutture. Tra i ‘bocconiani’, il ministro dell’Istruzione sarà invece Marco Bussetti e quello dei Beni Culturali Alberto Bonisoli. Ministro della famiglia e della disabilità è il leghista Lorenzo Fontana. All’Ambiente e tutela del territorio e del mare c’è il generale Sergio Costa (Indipendente in quota M5s), mentre completano la squadra i seguenti ministri senza portafoglio: Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta: Riccardo Fraccaro (M5s); Affari regionali e autonomie: Erika Stefani (Lega); Sud: Barbara Lezzi (M5s); Affari europei: Paolo Savona (Indipendente in quota Lega).

“Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse esclusivo della Nazione”, la formula di rito, letta per prima di Giuseppe Conte, poi dai suoi due vice, prima Salvini e poi Di Maio.

Un momento del giuramento

A cura di Gabriele Mastroleo