CONDIVIDI

barriera corallina

Qual è la barriera corallina più bella e grande del mondo? Dove si trovano le barriere coralline più belle 

Sono i giardini marini più belli del mondo, sono un patrimonio di Madre Natura che dobbiamo preservare ad ogni costo, sono la vita ed il passato assieme, sono un’opera da ammirare con un boccaglio in bocca. Fatevi coraggio quindi e tuffatevi per vedere da vicino lo spettacolo della barriera corallina. E non preoccupatevi molto spesso sono vicino alla riva.

La Barriera Corallina è un paradiso per le specie che ci vivono e una meraviglia per chi le osserva: colori, forme, animali di ogni tipo animano queste formazioni rocciose. Sono una vera e propria barriera costiera che smorza fenomeni marini come le onde anomale e in alcuni casi impedisci anche l’accesso via mare ad alcune coste.

Cos’è la Barriera Corallina

© Getty Images

La Barriera Corallina è una formazione rocciosa che si trova prevalentemente nei mari caraibici e tropicali. La formazione della barriera corallina è animale, ovvero essa è costituita dagli scheletri dei coralli, dei polipi, grandi solo pochi millimetri. Questi organismi, appartenenti alla classe degli Antozoi, hanno all’interno dei loro tessuti una struttura in carbonato di calcio necessaria per non essere spazzati via dalle onde che gli permette così di attaccarsi al suolo. Una volta che questi organismi muoiono si forma ciò che conosciamo come corallo. E i loro scheletri diventano il terreno per la creazione dell’ecosistema della Barriera Corallina.

Queste formazioni rocciose, che si trovano in bassi fondali, ospitano un’infinita varietà di fauna e flora. All’interno della barriera trovano infatti rifugio moltissimi pesci, come ad esempio il pesce pagliaccio, molluschi, crostacei e alghe coloratissime. Tutti collaborano al mantenimento della barriera corallina.

La barriera corallina è formata dalla stratificazione degli scheletri e può crescere raggiungendo notevoli altezze. La parte alta, quella più esposta alla luce – si formano in bassi fondali proprio per poter ricevere più raggi solari – è quella viva, la parte bassa invece è quella in cui sono presenti solo gli scheletri.

Le barriere coralline più belle del mondo

La Grande Barriera Corallina, Queensland, Australia (iStock)

Le barriere coralline si trovano nei mari caldi – quindi prevalentemente quelli tropicali e caraibici – molto limpidi e con fondale basso. Ciò infatti è necessario affinché i raggi del sole possano arrivare ad alimentare la vita nella barriera.

AUSTRALIA, LA GRANDE BARRIERA CORALLINA
E’ la più famosa, nonché la più grande del mondo. Misura infatti circa 344 kmq, più o meno come la Germania ed è visibile dallo spazio. Si trova nelle coste del Queensland ed è patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 1981. Date le sue enormi dimensioni è ovviamente il parco marino più esteso del mondo e al suo interno si possono trovare circa 1500 tipi di pesci, oltre 400 varietà di corallo e molluschi.

NUOVA CALEDONIA, BARRIERA CORALLINA
Nell’Oceano Pacifico questa lunghissima barriera, circa 1300 km, – patrimonio dell’Umanità dal 2008 – si sviluppa a 30 km dalla costa dell’isola di Grand Terre. Al suo interno pesci, tonni e squali.

BAHAMAS, BARRIERA CORALLINA DI ANDROS
Nell’isola meno famosa delle Bahamas, si trova la terza barriera corallina del mondo. Oltre 225 km fra pesci e colori di ogni tipo e fra spettacolari grotte coralline fino a 1800 metri di profondità.

BRASILE, BARRIERA CORALLINA DI ABROLHOS
Nell’Atlantico meridionale questa barriera corallina stupisce non solo per la sua grandezza, ma anche per la sua enorme varietà di specie fra cui spicca il corallo fungo.

BELIZE, BARRIERA CORALLINA
Il reef dove si trova è considerato il migliore al mondo per le immersioni. Si estende per oltre 300 km dalla penisola dello Yucatan fino all’Honduras. Celebre per le tantissime specie che vivono in questa barriera, oltre 500 fra cavallucci marini, stelle marine e delfini, ed oltre 100 tipi di corallo.

SEYCHELLES, BARRIERA CORALLINA DI ALDABRA
Nell’atollo di Aldabra con i suoi bassi fondali ci sono numerose formazioni coralline con tantissime varietà animali, fra cui spiccano gli squali martello e le tartarughe giganti.

Leggi anche-> Le creme solari sono nocive per le Barriere Coralline

Leggi anche -> Dove fare snorkeling in Italia: i fondali più belli