ViaggiNews

Estate 2017, le località più belle d’Italia dove fare snorkeling

venerdì, 30 giugno 2017

Snorkeling (iStock)

In vista delle imminenti vacanze, molti turisti stanno per partire per le località balneari d’Italia. Dalle coste adriatiche e tirreniche alle isole. Tantissime e bellissime sono le mete di mare. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Per aiutarvi nella decisione di abbiamo proposto un elenco di spiagge più belle d’Italia e vi abbiamo anche segnalato quella che è in assoluto la spiaggia più bella d’Italia per il 2017 secondo la Guida Blu di Legambiente e Touring Club italiano.

Molti tra i turisti più esigenti cercheranno il mare con le acque più belle, quelle trasparenti e cristalline, con fondali pieni di meraviglie, da ammirare estasiati. Quelle dove fare snorkeling. Qui vogliamo segnalarvi proprio le località più belle d’Italia dove fare snorkeling questa estate. Prima di partite vi ricordiamo di portare con voi l’imperdibile gadget di questa estate: la maschera da sub che scatta fotografie.

Dove fare snorkeling questa estate: le località più belle d’Italia

Ecco le località balneari più belle e imperdibili d’Italia dove fare snorkeling questa estate.

Ustica

Riserva Marina di Ustica (Fabrox, GFDL, Wikipedia)

I fondali della Riserva Marina di Ustica sono tra i più belli del Mediterraneo. Qui del resto è stato istituto il primo parco marino italiano. I fondali di Ustica sono a dir poco meravigliosi: rocce scavate da grotte e insenature sottomarine, con vere e proprie sculture naturali simili a guglie e una ricchezza straordinaria di flora e fauna. Assolutamente imperdibile.

Panarea

Panarea, Cala Junco (iStock)

Sempre in Sicilia, non molto distante da Ustica troviamo il favoloso arcipelago delle Isole Eolie. Qui i fondali marini sono ovunque bellissimi, ma vi consigliamo in particolare quelli di Panarea, l’isola più piccola e caratteristica dell’arcipelago. Soprattutto Cala Junco e Cala degli Zimmari sono le località dove fare snorkeling.

Tabaccara, Lampedusa

Cala Tabaccara, Lampedusa (Luca Siragusa, CC-BY 2.0 Flickr)

Come possiamo vedere, le isole e le coste della Sicilia offrono baie stupende dove praticare lo snorkeling. Lampedusa è una di queste mete meravigliose e imperdibili. Oltre alla solita e comunque bellissima spiaggia dei Conigli, qui in particolare suggeriamo per lo snorkeling la stupenda Cala Tabaccara. Raggiungibile solo via mare, epr via dell’alta costa rocciosa, Cala Tabaccara è considerata una piscina di acqua salata. Le sue acque sono eccezionalmente limpide tanto che le barche che qui si ormeggiano sembrano sospese.

Isole Tremiti

Isole Tremiti (iStock)

Un altro paradiso per gli amanti dello snorkeling sono le Isole Tremiti. Il piccolo roccioso arcipelago al largo del promontorio del Gargano offre un ambiente meraviglioso tra calette e insenature dove l’acqua è color smeraldo. I fondali delle Tremiti vi lasceranno estasiati.

Isola d’Elba

Snorkeling Elba (www..tripadvisor.co.uk)

All‘Isola d’Elba lo snorkeling è una delle attività più praticate. Tanti sono i corsi organizzati e le uscite in mare, alla scoperta dei fondali misteriosi e bellissimi, come quello al largo della spiaggia di Pomonte, con il suggestivo relitto dell’Elviscot, nave mercantile affondata nel 1972. Tutta la costa dell’isola merita comunque di essere esplorata con maschera e boccale.

Marina di Camerota

Cala degli Infreschi, Marina di Camerota (Mario Penner, CC BY 3.0, Wikicommons)

Un altro tratto ci costa bellissima, ideale per lo snorkeling è il Cilento, la regione storico geografica della Campania meridionale. Qui la costa è rocciosa e frastagliata, con tante splenide calette tra Capo Palinuro e Marina di Camerota. In particolare, segnaliamo Cala degli Infreschi, a Marina di Camerota, con la sua stupenda Area marina protetta. Imperdibile.

Ischia

ischia

Ischia (iStock)

Tra fumarole, spiagge, baie e rocce a picco sul mare, Ischia è un’altra destinazione immancabile per gli appassionati di snorkeling. Qui oltre ad ammirare gli splendidi fondali dell’isola vulcanica potete fare tante altre attività, dalle terme alle escursioni.

Riviera del Corallo, Alghero

La costa di Alghero (Thinkstock)

Il litorale di Alghero si chiama Riviera del Corallo, proprio per la presenza di coralli nelle sue acque. A spiagge bellissime si affiancano fondali da lasciare senza fiato, dove ammirare i sempre più rari e preziosi coralli e il resto della fauna e flora marina.

Arcipelago de La Maddalena

La Maddalena (iStock)

Il meraviglioso Arcipelago de La Maddalena, con le sue spiagge e acque da sogno, è uno dei luoghi migliori d’Italia per lo snorkeling. Qui trovate acque trasparentissime con riflessi sorprendenti, colori turchese, azzurro, blu e smeraldo, circondati da un panorama di coste frastagliate rocce di granito rosa levigate dagli agenti atmosferici. Una autentica meraviglia. Avrete anche l’occasione di diverse specie marine, come delfini e capodogli.

Miramare, Trieste

Castello di Miramare (Mihael Grmek, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Nella suggestiva zona del Castello di Miramare, vicino a Trieste, sorge l’omonima Riserva marina protetta. Un luogo diverso dalle località viste finora, ma eccezionale dal punto di vista paesaggistico e con un fondale tutto da scoprire. L’area protetta ha una grande varietà di flora e fauna. Di qui passano anche le tartarughe. La Riserva si estende per 1,8 km lungo la costa.Uno scenario suggestivo, dove fare snorkeling è irresistibile.

VIDEO: località dove fare snorkeling in Italia: Ustica

A cura di Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: