CONDIVIDI


Grande Fratello, Baye Dame licenziato per le violenze.
Continua il periodo difficile per l’ex concorrente del Grande Fratello. Dopo la squalifica dal programma e l’aggressione subita nei giorni scorsi, ora anche il licenziamento dal posto di lavoro.

Baye Dame: l’espulsione dalla Casa e l’aggressione che lo ha condotto in ospedale

Fa parlare ancora di sé, Baye Dame, l’ex concorrente del Grande Fratello espulso qualche settimana fa dal programma televisivo perché protagonista di atti di bullismo nei confronti di un altro concorrente, Aida Nizar.
Baye, una decina di giorni fa, aveva chiesto scusa del gesto compiuto e dell’immagine che era passata al pubblico a casa, e lo aveva sottolineato tornando nella Casa più famosa d’Italia.
Inoltre, per ribadire il suo no definitivo alla violenza sulle donne, qualche giorno fa aveva aperto un’asta di beneficenza in favore di un’associazione che da anni lotta contro questa forma di violenza.

Per L’ex concorrente del Grande Fratello sono in arrivo nuovi guai

Ora per il ragazzo di origini senegalesi sono in arrivo nuovi guai. Prima l’aggressione che lo ha portato in ospedale, a causa probabilmente di una bottiglia di vetro che lo ha colpito sulla testa, poi il possibile licenziamento dal posto di lavoro, con il quale il giovane potrebbe trovarsi a fare i conti.
Secondo quanto trapelato dalle prime indiscrezioni infatti, i suoi datori di lavoro lo avevano messo in aspettativa per tutto il tempo nel quale sarebbe andato in onda il programma televisivo.
Eppure, a seguito degli atteggiamenti violenti mostrati durante il reality, non sarebbero più disposti in questo momento a riammetterlo sul posto di lavoro.

Baye non ha attualmente rilasciato alcuna dichiarazione sulla vicenda.
BC