CONDIVIDI

diete per l'estate

Diete per l’estate: perdere perso e rimettersi in forma per la spiaggia. Le migliori diete in circolazione.

L’estate è praticamente già iniziata, con la gente già in spiaggia a prendere il sole e fare i primi bagni, per via del caldo eccezionale. Nel frattempo chi ci tiene all’aspetto fisico e ad apparire in buona forma per la prova costume ha già iniziato diete dimagranti e disintossicanti. Come fare per non sfigurare in spiaggia? Anche senza avere un fisico da top model ci si può presentare in costume con un buon aspetto fisico. L’importante è seguire alcune semplici regole.

Per tenersi in buona forma e non sfigurare alla priva costume occorre seguire un’alimentazione corretta, fare sport e prendersi cura della propria pelle con creme tonificanti e rassodanti. Questo è il periodo in cui escono sui giornali molte diete per l’estate. Se dovete perdere moti chili è preferibile rivolgersi ad un medico dietologo specializzato e non improvvisare né seguire i consigli altrui, perché va seguito un programma personalizzato. Per perdere solo qualche chilo, giusto per tornare in forma, si possono seguire i diversi programmi di dimagrimento segnalati da siti e riviste specializzati.

Diete per l’estate: come rimettersi in forma

Premesso che prima di mettersi a dieta è sempre consigliabile verificare il proprio stato di salute e consultare il proprio medico, se dovete perdere solo pochi chili in vista della prova costume in spiaggia, vi segnaliamo alcune delle migliori diete da seguire con facilità.

Su Starbene è consigliata una dieta slow, per perdere un chilo alla settimana, senza stress e senza dimagrimenti tanto veloci quanto effimeri. Una dieta che andava iniziata qualche settimana fa, ma siete ancora in tempo. La dieta, suggerita dalla dottoressa Serafina Petrocca, specialista in scienza dell’alimentazione a Torino, propone soprattutto alimenti di origine vegetale, efficaci nel prevenire invecchiamento cellulare e i tumori e tenere sotto controllo colesterolo e glicemia. La dieta prevede piatti salutari ma gustosi, in grado di saziare e far passare la voglia di snack e dolciumi che rovinano anche i migliori propositi. Sono previsti spuntini e merende a base di frutta.

diete per l'estate

La dieta di Riza.it propone un dimagrimento sano e non repentino, che sia salutare e duraturo. La rivista e sito web propone proprio un regime alimentare da seguire con i primi caldi. Durante la bella stagione, in vista dell’estate, l’alimentazione dovrebbe cambiare, riducendo i grassi e aumentando le fibre. Già gli alimenti e gli ingredienti della stagione estiva, a base di frutta e verdura e condimenti leggeri, aiutano a dimagrire senza troppi sforzi. Sarà sufficiente variare le abitudini alimentari per perdere pochi chili senza troppi sacrifici. Frutta e verdure fresche, cerali, pesce, ma anche carni leggere forniscono all’organismo i nutrienti necessari, minerali e vitamine. Frutta e verdura in particolare, che aiutano il rinnovamento cellulare, contrastando l’ossidazione e l’invecchiamento. Questa dieta consiglia in particolare di eliminare cibi precotti e in scatola, quelli ricchi di zuccheri raffinati e grassi saturi, soprattutto di origine animale, e anche i cibi troppo cotti, che non vanno bene con il caldo.

Anche il sito Ok Salute sconsiglia le diete “miracolose”, che fanno perdere tanti chili in poco tempo, perché oltre a non avere lunga efficacia sono dannose per la salute. Così come le diete iperproteiche, spesso seguite dai vip per perdere peso, vanno evitate perché affaticano i reni e possono provocare la perdita di calcio, che per le donne va assolutamente evitata. Inoltre eliminare completamente carboidrati e grassi provoca alterazioni sull’umore, favorendo irritabilità e depressione. Quello che occorre fare è correggere gradualmente la propria alimentazione, eliminando gli eccessi ma evitando le privazioni troppo drastiche. Anche questa dieta per l’estate propone di perdere pochi chili in un mese. È importante seguire pasti regolari e fare anche spuntini per mantenere costante il livello di glicemia nel sangue ed evitare di arrivare troppo affamati ai pasti principali.

Per ogni dubbio o problema di salute, consultate comunque sempre il vostro medico, soprattutto se soffrite di allergie, intolleranze, malattie croniche o disturbi del metabolismo. Le nostre sono solo indicazioni di massima e suggerimenti che non sostituiscono il parere degli esperti, ma vogliono incoraggiare un corretto stile di vita.

Suggerimenti:

Vi segnaliamo le spiagge dove andare questa estate: