CONDIVIDI

Ai Funerali di Fabrizio Frizzi uno dei momenti più commoventi è stata la lettura di un brano di Borges da parte di Flavio Insinna

C’era davvero tanta gente questa mattina a Piazza del Popolo a Roma per l’ultimo saluto a Fabrizio Frizzi. Roma si è stretta intorno ad uno dei suoi figli più cortesi e perbene che se n’è andato. E dare l’ultimo abbraccio a Fabrizio Frizzi c’erano migliaia di persone comuni e tutta la tv. Innumerevoli i volti noti che hanno voluto rendere omaggio al grande presentatore scomparso.

Alla fine delle esequie il carro funebre è partito alla volta di Bassano Romano dove Frizzi riposerà nella cappella di famiglia.
Tanti i momenti di commozione durante la funzione che è stata trasmessa in diretta su RaiUno per permettere a tutti di poter salutare Frizzi.

Insinna legge Borges ai funerali di Fabrizio Frizzi

I molti colleghi e amici di Fabrizio Frizzi si sono alternati nelle letture durante la funzione. Dapprima una commossa Milly Carlucci, poi Carlo Conti e Antonella Clerici entrambi visibilmente provati. Il momento più struggente è arrivato alla fine.

La gremita piazza del Popolo ha iniziato infatti a piangere quando Flavio Insinna ha letto una delle poesie più commoventi di Borges sull’amicizia. Dentro la chiesa volti commossi e rigati dalle lacrime. Una poesia che Insinna aveva dedicato all’amico Fabrizio appena qualche settimana fa. Un amico che stava combattendo una grande battaglia. Un combattente con il sorriso come lo chiamavano in Rai.