CONDIVIDI

Neve in Italia quanto durerà? Le previsioni meteo e le temperature per marzo 2018 

L’arrivo di Buran sull’Italia ha portato neve e gelo pressoché ovunque regalandoci panorami fuori dall’ordinario con città come Roma e Napoli imbiancate, ma creando anche fortissimi disagi alla circolazione ferroviaria e stradale. Ora il maltempo sta insistendo al Nord con ancora abbondanti nevicate e freddo intenso, mentre sta migliorando al Centro e al Sud. Ma quando finirà il freddo e il maltempo e arriverà l’attesa primavera?

Il 1 marzo entra la primavera meteorologica, ma guardando fuori dalla finestra di buona parte d’Italia non sembra: neve, piogge e freddo. Milano sotto big snow, Firenze imbiancata, Emilia, Liguria e Veneto sotto tanti centimetri di neve. E ancora gelo sulle Marche. Il peggio però è passato.

Quando finisce il freddo e arriva il caldo a marzo 2018

Gli esperti del meteo avevano detto che marzo non sarebbe stato un mese troppo primaverile per via di diverse perturbazioni che avrebbero interessato il nostro Paese. E a quanto pare sarà così, almeno nelle previsioni a breve termine.

La buona notizia è che il freddo lascerà completamente l’Italia nel giro di pochi giorni. Da lunedì prossimo in tutta la Penisola le minime saranno superiori allo zero con ampie differenze ovviamene fra Nord e Sud: sulle regioni settentrionali l’aria sarà ancora frizzantina, mentre al Sud i venti di scirocco riscalderanno parecchio.

Il termometro quindi gradualmente si alzerà ovunque. Al Sud questo fine settimana arriverà la primavera: sono previste temperature infatti calde e cielo soleggiato. Valori nelle regioni meridionali al di sopra della media del periodo con picchi fino a 21 gradi di massima e minime intorno ai 10 gradi. Al Centro le massime non supereranno i 15 e le minime saranno massimo di 8 gradi a Roma e di 5/6 a Firenze. In ogni caso 10 gradi in più rispetto ai giorni scorsi. Al Nord questa settimana ancora farà freddo e ci saranno nevicate con minime sotto lo zero e massime di poco superiori. Ma anche qui valori più alti di 5 gradi rispetto all’arrivo di Buran.

Da lunedì 5 in tutta Italia le temperature saranno gradevoli con valori anche superiori alla norma di marzo. Se quindi il termometro sarà primaverile lo stesso non si può dire del cielo. Infatti nuclei di Bassa Pressione interesseranno l’Italia con precipitazioni anche violente. Temporali attesi ovunque nella giornata di lunedì, un po’ meglio martedì e mercoledì al Sud e sulle regioni adriatiche.

I meteorologi indicano che fino al 15 marzo diverse ondate di maltempo interesseranno il nostro Paese. L’ombrello quindi non va dimenticato, la sciarpa a quanto pare invece sì.