CONDIVIDI
san valentino 2018
Terme di Bormio (www.bormioterme.it)

Per il vostro San Valentino 2018 vi proponiamo una serie di mete romantiche e imperdibili, dove trascorrere una mini vacanza o una giornata speciale. Se avete la possibilità di prendere qualche giorno di ferie, magari allungando i festeggiamenti di carnevale (Martedì Grasso è il 13 febbraio), vi conviene partire per un bel viaggio con la persona amata, in una bella località italiana o europea. Ma anche se potete prendervi un solo giorno libero, ci sono tante occasioni per una mini fuga romantica, lontano da tutto e da tutti in un luogo romantico, tutto per voi.

Tra le idee perfette per San Valentino c’è quella di trascorrere una giornata alle terme, tra romanticismo e relax. Numerosi stabilimenti termali, centri benessere e spa propongono pacchetti dedicati alle coppie, con tanti servizi e offerte all inclusive. Occasioni da non lasciarsi sfuggire. Ricordiamo, poi, che ci sono anche le terme libere, dove andare per bagni all’aperto senza pagare nulla.

San Valentino 2018 alle terme: dove andare

Vi segnaliamo i luoghi più belli e imperdibili per il vostro San Valentino 2018 alle terme, tra bagni liberi all’aperto e stabilimenti con tutti i servizi che desiderate. Per una giornata tutta dedicata e coccole e relax.

Terme di Bormio

Terme di Bormio in inverno (Ghisolabella. CC BY-SA 3.0 via Wikimedia Commons)

La splendida Bormio, sotto alle spettacolari montagne del gruppo Ortles-Cevedale, circondata dal Parco dello Stelvio, è una meta perfetta per le terme d’inverno e per il giorno di San Valentino. Qui trovate la stupenda vasca in pietra dei Bangi Vecchi, di origine antichissima, situata vicino alla chiesetta medievale di San Martino. Immergersi in questa vasca con spettacolare vista sulle montagne innevate circostanti è un’esperienza straordinari, da non perdere assolutamente. C’è poi lo stabilimento dei Bagni Nuovi, con diverse vasche e numerosi percorsi e servizi.

Terme di Saturnia

terme saturnia
Terme libere di Saturnia

Un’altra classica tappa termale è Saturnia con le sue bellissime Cascate del Mulino, che formano piscine a terrazza sugli ampi gradini. Le cascate sono accessibili tutto l’anno, anche di notte, e sono ad ingresso gratuito. Nelle vicinanze sono disponibili un parcheggio gratuito e un punto ristoro che dispone anche di bagni e docce. Poi c’è lo stabilimento termale vero e proprio, con centro benessere e servizi a pagamento. Le terme di Saturnia si trovano in Toscana, nel comune di Manciano, in provincia di Grosseto. Da vedere anche il territorio circostante

Terme del Calidario

Calidario Terme Etrusche (Facebook)

Sempre in Toscana, questa volta più a nord, nel Campiglia Marittima, in provincia di Livorno, si trovano nella frazione di Venturina le incantevoli Terme del Calidario, una località termale che risale all’epoca degli Etruschi. Qui trovate una grane vasca all’aperto, formata da un antico laghetto con acqua termale a 36°, circondata da un paesaggio suggestivo. Le terme sono aperte tutto l’anno, con ingresso a pagamento. Sulla grande vasca si affaccia un casale con hotel ristorante e spa e centro benessere con piscina al coperto. Per un soggiorno completo.

Bagno di Romagna

Roseo Euroterme Wellness Resort (Facebook)

Altra località tremale imperdibile, con tanti servizi e perfetta per la vostra fuga di San Valentino 2018 alle terme, è Bagno di Romagna, località della provincia di Forlì-Cesena, nell’entroterra romagnolo vicino al confine con la Toscana. Lo stabilimento termale offre molte piscine con vasche all’aperto e al coperto, aperte anche di notte, e una grotta termale. Suggestiva la grande vasca all’aperto. Ci sono poi i servizi di sauna, centro benessere e spa, con diversi trattamenti personalizzati. Bagno di Romagna si trova vicino al Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi e a Camaldoli, dove andare per una passeggiata rilassante nel bosco.

Terme dei Papi

Terme dei Papi (Facebook)

Le Terme dei Papi sono un rinomato centro termale a pochi chilometri da Viterbo, zona ricchissima di fonti termali. Lo stabilimento ha una grande piscina all’aperto di oltre 2.000 mq, chiamata anche vasca Monumentale, a cui si accede pagando una piccola tariffa e dove si può fare anche un bagno in notturna. Poi c’è il centro benessere vero e proprio, con piscine al coperto, sauna, servizio massaggi e tanto altro. Le Terme dei Papi propongono pacchetti tagliati su misura, eventi, cene, offerte speciali. Un luogo perfetto per trascorrere anche la sola serata di San Valentino, facilmente raggiungibile da Roma.

Terme di Merano

Terme di Merano (Sito web)

A Merano, in Alto Adige, si trova un prestigioso centro termale. Una struttura moderna con tanti servizi. Lo stabilimento offre vasche all’aperto e al coperto, con ampia veduta sulle belle montagne circostanti, anche dall’interno dello stabilimento, grazie alle ampie vetrate panoramiche. I servizi sono per tutti i gusti e le esigenze, con trattamenti personalizzati e anche una sauna con fieno biologico.

Terme di Ischia

Nella splendida isola di Ischia trovate terme libere, accessibili gratuitamente, e stabilimenti di lusso con servizi di altissimo livello. Potete quindi concedervi una vacanza da favola in un hotel elegante con stabilimento termale e spa, dove farsi coccolare. Oppure se non volete spendere troppo potete partire per una giornata sulla bellissima isola e fare un bel bagno termale in mare a Sorgeto e alle Fumarole. Una delle sorgenti termali più frequentate di Ischia è quella di Sorgeto, un’insenatura, con un vero e proprio parco termale all’aperto, con vapori terapeutici e sauna. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Sorgeto si trova nell’omonima baia sulla costa sud-occidentale di Ischia. L’acqua e i vapori bollenti, insieme alle miti temperatura invernali consentono di stare all’aperto e fare il bagno anche nella stagione fredda. A poca distanza da Sorgeto, sempre sulla costa meridionale di Ischia, si trovano le celebri Fumarole. Anche queste sono terme all’aperto e libere, accessibili tutto l’anno. Si tratta delle falde termali più calde di Ischia, tanto che la temperatura può arrivare fino a 100°; per questo motivo è importante tenersi a distanza di sicurezza. Le fumarole emettono vapore dalla sabbia della spiaggia e bolle nella vicina acqua di mare.

Gli altri suggerimenti per San Valentino 2018:

A cura di Valeria Bellagamba