CONDIVIDI
superluna
Superluna blu di sangue sulle Isole Svalbard in Norvegia (HEIKO JUNGE/AFP/Getty Images)

Il 31 gennaio si è verificato un fenomeno astronomico eccezionale: la Superluna blu di sangue. Nome un po’ complicato e in parte fuorviante per indicare la concomitanza di tre fenomeni: la Superluna, ovvero la Luna piena nel punto di maggior vicinanza alla Terra (il perigeo) che la fa sembrare più grande e più luminosa, la Luna Blu, Blue Moon, che non si riferisce alla colorazione del nostro satellite, ma è un modo di dire relativo ad un fenomeno raro che in questo caso è la doppia Luna piena in uno stesso mese; infine la Luna di sangue, o Luna Rossa, che in questo caso si riferisce alla colorazione dovuta all’eclissi. L’eclissi totale di Luna è stata visibile in Asia, Australia e sulla costa occidentale del Nord America.

Insomma, una coincidenza di fenomeni straordinari che non si verificava da oltre 150 anni, scatenando gli appassionati astronomi e astrofili, che si sono organizzati per osservare il cielo e trasmettere dirette live dai luoghi dell’eclissi. Come ha fatto la Nasa e da noi in Italia il Virtual Telescope. Quella del 31 gennaio, poi, è stata l’ultima Superluna del 2018. Ne abbiamo avute ben 3 in un mese: a inizio dicembre 2017, il giorno di Capodanno e quella del 31 gennaio.

Superluna blu di sangue: le immagini più belle

In Italia, purtroppo, non siamo stati molto fortunati: ieri il cielo era coperto da nuvole e nebbia quasi ovunque e poi da noi non c’è stata l’eclissi. In alcune zone d’Italia, tuttavia, il cielo verso sera ha iniziato a liberarsi e c’è chi è riuscito ad ammirare una bellissima Luna piena, più luminosa del solito, appunto perché Superluna. Certo, non si è trattato del magnifico spettacolo che si è manifestato in altre parti del mondo. Ma per fortuna ci sono fotografi e videomaker.

Chi non ha potuto vedere la Luna piena splendere in cielo, ieri sera, e soprattutto non ha potuto ammirare l’eclissi totale di Luna e la sua colorazione rosso sangue, sarà ampiamente ripagato dalle immagini bellissime che vi mostriamo qui sotto della Superluna del 31 gennaio in tutto il mondo. Un’autentica meraviglia.

Superluna blu di sangue sulle Isole Svalbard in Norvegia (HEIKO JUNGE/AFP/Getty Images)
La Superluna in Macedonia, sopra Skopje (ROBERT ATANASOVSKI/AFP/Getty Images)
Superluna a Quito, Ecuador (JUAN RUIZ/AFP/Getty Images)
Su Londra (Chris J Ratcliffe/Getty Images)
Superluna su Cipro (AMIR MAKAR/AFP/Getty Images)
Sul cielo di Madrid (PIERRE-PHILIPPE MARCOU/AFP/Getty Images)
La Luna vista dalla Turchia, distretto di Hassa, vicno al confine con la Siria (OZAN KOSE/AFP/Getty Images)
La Luna vista dal Bosforo, a Istanbul, sula Moschea Blu (YASIN AKGUL/AFP/Getty Images)
L’eclissi di Luna vista dal Nepal (AAMIR QURESHI/AFP/Getty Images)
In California nel Deserto del Mojave (David McNew/Getty Images)
Eclissi di Superluna sulle Filippine, a Legazpi (TED ALJIBE/AFP/Getty Images)
Eclissi di Luna in Cina, vista da Pechino (NICOLAS ASFOURI/AFP/Getty Images)

Servizio di Euronews

A cura di Valeria Bellagamba