CONDIVIDI
iStock

Lo avevamo annunciato: il cielo del 2018 ci regalerà tantissimi momenti emozionanti e, tra un poco meno di 2 settimane, precisamente il 31 gennaio, bisognerà puntare gli occhi al cielo per ammirare la super luna blu, ma non in Italia. Questa seconda luna piena del mese infatti cambierà completamente colore, ma attenzione perché, come vi abbiamo annunciato, lo spettacolo non sarà visibile dall’Italia. Per ammirarla basterà andare sui vari siti degli astrofisici e dell’Unione Astrofili e ci saranno delle telecamere e delle foto che seguiranno questo fenomeno in diretta streaming.

La spiegazione: cos’è la Super Luna

L’astrofisico italiano Gianluca Masi responsabile scientifico del Virtual telescope Project ha spiegato a Leggo che ci sarà una splendida eclissi totale perché la luna si troverà nel cono d’ombra proiettato dalla terra. Per vedere questo fenomeno dal vivo dovremmo andare in estremo Oriente o negli Stati Uniti ma sul sito di Virtual telescope, come negli altri, sarà possibile ammirarlo in streaming.

Questa superluna sarà la terza di un ciclo iniziato il 3 dicembre 2017 e, in quel momento, il nostro satellite raggiungerà la minima distanza dalla terra alle 10:55. Ben 27 ore dopo, quindi il 31 gennaio, raggiungerà anche la fase piena coincidenza quella che viene chiamata e conosciuta in gerco come Superluna. Quindi il nostro satellite sembrerà un po’ più luminoso e un po’ più grande del solito.

Il termine Superluna, ovviamente, non significa di per sè nulla di particolare: potremmo anche chiamarla semplicemente luna piena al Perigeo, cioè la luna piena alla minima distanza dalla terra, ma quella del 31 gennaio è particolare. Oltre ad essere super però, ovviamente come abbiamo detto, in determinate zone del mondo si vedrà anche l’eclissi totale di queste Superluna blu che, al contrario di quanto si evince dal nome, diventerà rossa proprio nei momenti precedenti alla fase totale dell’eclissi. Il colore deriva dal fatto che mentre la luna è immersa nell’ombra della Terra, la luce solare che comunque filtra attraverso l’atmosfera si riflette sulla luna, donandole questo colore così bronzeo. Quella del 31 gennaio sarà l’ultimo super luna è la prossima Si verificherà tra quasi un anno.