CONDIVIDI
weekend low cost
New York, USA

Un weekend low cost a New York? Perché no? Dopo il primo voli low cost partito da Roma per la Grande Mela lo scorso 9 novembre, niente è impossibile. Potremo andare a New York anche per il weekend, come già facciamo con le capitali europee, senza spendere troppo. Magari un weekend lungo, da venerdì a lunedì inclusi. Ora c’è l’opportunità di risparmiare non solo sul volo ma anche su vitto e alloggio e sulle attrazioni turistiche. Con l’avvio dei voli low cost, infatti, si è aperto un mercato nuovo che si sta estendendo anche ad alberghi, ristoranti, divertimenti, visite guidate. I nuovi visitatori che sbarcheranno negli Stati Uniti avranno bisogno di accoglienza e servizi. Se finora non ve lo siete mai potuto permettere, ora è arrivato il momento di un bel viaggio a New York.

Weekend low cost a New York

Prenotate subito il vostro volo low cost per New York. Non c’è solo Norwegian Air, la compagnia aerea decollata lo scorso novembre con il primo volo a prezzi contenuti per il Nord America, anche altre compagnie si stanno organizzando per offrire voli Italia-Usa a tariffe contenute. Sarà sufficiente adattarvi con un piccolo bagaglio o qualche sacrificio e anche voi potrete partire alla volta della città che non dorme mai!

New York, New York, per gli americani New York City o NCY, per distinguerla dall’omonimo Stato, la città dei grattacieli e delle mille luci, degli immigrati e dei miliardari, degli artisti e degli agenti di borsa, multirazziale, multiculturale e multilingue. Un posto dove lasciarsi meravigliare ad ogni angolo, dalla bellezza della baia e dalla maestosità di Lady Liberty, la Statua della Libertà, dallo sfarzo dei suoi grandi magazzini, dalla verticalità vertiginosa dei suoi grattacieli e dalla grandiosità dei suoi ponti. Divertimento, cultura, cucina internazionale e spettacoli li trovate ad ogni angolo. Irrinunciabile la salita in cima all’Empire State Bulding, il giro in battello sulla baia fino ad Ellis Island, alla ricerca delle tracce di qualche parente emigrato negli Usa un secolo fa, la passeggiata per Central Park, la visita ai musei Guggenheim, Met e MOMA. Gli spettacoli a Broadway, le pizzerie italiane a Brooklyn. I luoghi del cinema e quelli degli scrittori. I localini dove suonano musica jazz, i ristoranti cinesi, greci, indiani. New York è tutto questo e ancora di più e potete averlo ad un prezzo low cost.

Sul sito dell’Ente del Turismo di New York, finanziato dall’amministrazione della città stessa, trovate tante offerte per il vostro viaggio o weekend low cost a New York, con la segnalazione degli hotel, dei ristoranti, musei, teatri e trasporti che offrono tariffe scontate o fanno speciali promozioni. Che ci crediate o meno, poi, ci sono anche tante cose da fare gratuite. Come le visite guidate offerte da Big Apple Greater, un’associazione no profit che organizza tour gratuiti in tutta New York, grazie all’opera dei suoi oltre 300 volontari che parlano oltre 20 lingue. Potrete quindi prenotare il vostro tour in italiano e scegliere l’itinerario che preferite. A fine visita, comunque, è buona cosa lasciare una mancia alla vostra guida.

Alcuni musei sono gratuiti o ad offerta libera, come l’American Museum of Natural History, uno dei più visitati al mondo, oppure sono gratuiti un giorno alla settimana o al mese, come il MOMA tutti i venerdì, il Guggenheim il primo sabato del mese.

Con la tessera New York Ciry Pass potete risparmiare sui trasporti e le attrazioni. Per salire sull’Empire State Bulding e visitare altre attrazioni con ingresso a pagamento o limitato, vi conviene prenotare per tempo online. Se desiderate vedere uno spettacolo a Broadway, la “Nyc Broadway Week” tra gennaio e febbraio, e in estate, vi offre due biglietti al prezzo di uno, così come la “Nyc Off-Broadway Week”, per gli spettacolo Off-Broadway a fine febbraio. Mentre la “Nyc Attractions Week” da fine gennaio ai primi di febbraio vi consente di avere due biglietti al costo di uno per attrazioni varie.

Trovate anche hotel e ristoranti a prezzi davvero convenienti per la città, mentre per lo shopping potete puntare i negozi sulla strada di Brodway, il “Century 21″ nella zona del World Trade Center e il mercatino delle pulci a Brooklyn. Tante, poi, le attività gratuite all’aperto, tra spettacoli, manifestazioni e iniziative nei parchi pubblici ad eventi specifici offerti a tutti. Cosa spettate a prenotare?

Consigli su New York

Weekend low cost a New York