CONDIVIDI
Tiffany Blue Box Cafè

Colazione da Tiffany, chi non ricorda lo stupendo film con Audrey Hepburn? L’attrice interpretava il personaggio della briosa Holly Golightly, innamorata alla follia della celeberrima gioielleria Tiffany&Co. di New York, tanto da fermarsi davanti alle sue vetrine, all’alba, per fare colazione con croissant e caffè dopo una notte movimentata.

Tutti ricorderanno quella mitica scena del film del 1961 diretto da Blake Edwards e tratto dall’omonimo romanzo di Truman Capote. Da quel momento l’attrice Audrey Hepburn, simbolo di eleganza, è stata legata per sempre all’immagine della lussuosa gioielleria sulla Quinta Strada a New York, così come la gioielleria è diventata famosissima in tutto il mondo grazie al film Colazione da Tiffany a cui è rimasta per sempre legata.

Colazione da Tiffany: apre il Blue Box Cafè

Ora, a 56 anni di distanza da quel film, il sogno di Holly Golightly è diventato realtà e tutti potranno fare colazione da Tiffany, grazie al nuovissimo Blue Box Cafè, inaugurato il 10 novembre al quarto piano dell’edificio che ospita la celebre gioielleria. Il nome Blue Box viene proprio dalle classiche ed eleganti scatole azzurre con cui Tiffany da sempre confeziona i propri gioielli. Un locale, che scommettiamo attirerà moltissimi visitatori, soprattutto donne.

A 180 anni dalla fondazione, Tiffany&Co ha avviato un progetto di rinnovamento per rilanciare il suo brand e per ovviare al calo delle vendite, che a causa della crisi economica internazionale si è fatto sentire anche qui, nonostante il settore del lusso non abbia subito grandi perdite a livello internazionale, anzi sia cresciuto. L’enorme fama che il film Colazione da Tiffany ha dato alla storica gioielleria, portando le vendite alle stelle nei decenni scorsi, deve aver esaurito l’effetto, proprio per questo motivo i dirigenti del celebre marchio hanno deciso di ripartire in qualche modo proprio dal film, dando la possibilità a tutti di fare colazione da Tiffany. Quindi anche chi non può permettersi i meravigliosi gioielli di Tiffany, come Holly Golightly nel film, potrà entrare nei suoi eleganti locali, o almeno nel caffè, e vivere un’esperienza da favola. Un mini lusso alla portata di tutti, più o meno, perché i prezzi del caffè non sono molto economici, ma nemmeno inaccessibili: 29 dollari per la colazione. Chi non farà qualche piccolo sacrificio per accedere a questo tempio del lusso e raccontare agli amici di essere stato da Tiffany come Audrey Hepburn nel film? Una bella mossa di marketing. Accanto al caffè, sempre al quarto piano, c’è anche il negozio Home & Accessories. Se proprio non potete portare a casa un gioiello di Tiffany, potete farlo con un esclusivo oggetto di arredamento.

Tiffany Blue Box Cafè

Il Blue Box Cafè è un locale super raffinato, con arredi accessori tutti rigorosamente nel colore blue Tiffany, un azzurro quasi turchese, un colore che il celebre marchio ha registrato. Dalle finestre del caffè avrete poi la possibilità di ammirare la vista su New York e Central Park. Un’attrazione che, scommettiamo, diventerà presto un must tra i turisti in visita alla Grande Mela. Il menù sarà quello tipico della colazione newyorchese, ma con ampia possibilità di scelta. Cosa aspettate a prenotare un tavolo?

Il Blue Bocx Cafè è aperto tutto i giorni, da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 17.30 e la domenica dalle 12.00 alle 16.30. Tiffany & Co. 757 Fifth Avenue.

Valeria Bellagamba