CONDIVIDI

Easyjet

Attimi di apprensione per un volo easyJet partito dall’aeroporto di Milano Malpensa, oggi nel primo pomeriggio, e diretto a Malaga, in Spagna. Si è formato del fumo a bordo dell’aereo, che è stato costretto a rientrare nello scalo milanese.

Fumo a bordo di un volo easyJet

L’aereo easyJet è decollato da Malpensa alle 13.45. Il fumo si è formato pochi minuti dopo all’interno della cabina di pilotaggio. I piloti hanno avvisato subito la torre di controllo, segnalando la presenza del fumo a bordo e chiedendo il permesso di rientrare. Permesso immediatamente accordato, con la possibilità per il volo easyJet di atterrare senza problemi. L’aereo ha toccato nuovamente la pista da dove era appena partito poco dopo le 14.00. Il volo quindi è durato poco più di un quarto d’ora.

La situazione è stata resa meno problematica dal fatto che nell’aereo non erano presenti passeggeri, ma solo l’equipaggio. Dopo l’atterraggio a Malpensa, i membri dell’equipaggio sono stati portati in infermeria per una forma di intossicazione. Non si conoscono ancora le cause che hanno scatenato la formazione di fumo a bordo del volo easyJet. La compagnia ha aperto una indagine interna.

Un mese fa, sempre un volo di easyJet, partito da Palma de Maiorca e diretto a Londra Luton, era stato costretto ad un atterraggio di emergenza a causa di malori che avevano colto alcuni passeggeri, un membro dell’equipaggio e il co-pilota dovuti ad un forte olezzo nella cabina dell’aereo.