ViaggiNews

Itinerari d’autunno: 5 proposte da non perdere in Italia

sabato, 14 ottobre 2017

Bagno Vignoni (Flavio Vallenari, iStock)

Per i vostri itinerari d’autunno, in mezzo alla natura e tra borghi suggestivi, alla scoperta degli alberi che cambiano colore e a caccia di funghi e castagne, vi proponiamo 5 percorsi alla scoperta delle meraviglie del territorio italiano. Luoghi dove lasciarsi rapire dallo spettacolo della natura, passeggiare senza fretta tra vigneti e boschi, gustare il vino nuovo e prodotti di stagione, oziare ai tavoli di osterie e ristorantini tipici, su terrazze panoramiche o piazzette antiche. Per rilassarsi e coccolarsi nella dolce vita dell’autunno italiano.

Itinerari d’autunno: 5 luoghi da visitare

Il ricchissimo territorio italiano offre una gran varietà di itinerari e percorsi di viaggio. Tra città d’arte, borghi storici, campagne, vigneti, boschi, parchi naturali, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Per i vostri viaggi o weekend di autunno vogliamo consigliarvi alcune località bellissime e imperdibili. Alla scoperta di meraviglie naturali e paesaggi urbani antichi, in armonia con l’ambiente circostante, dove ritrovare un’atmosfera antica e autentica e assaggiare le specialità di stagione. Ecco 5 itinerari d’autunno per voi.

Bagno Vignoni

Bagno Vignoni (Di Cristina Annibali, iStock)

Bagno Vignoni è uno dei borghi italiani più belli e caratteristici. Situato nel cuore della Val d’Orcia, in provincia di Siena, è un piccolo paese con una grande vasca d’acqua termale al centro, circondata da casolari e da un loggiato in pietra. La piazza di origine cinquecentesca è chiamata Piazza delle Sorgenti, ed è stata immortalata in molti film. Bagno Vignoni è una frazione del comune di San Quirico d’Orcia, che sorge sulle colline della famosa omonima ed è una delle tappe della Via Francigena Toscana. La bellezza di questo borgo vi lascerà senza fiato. Un percorso tra arte, spiritualità, bellezza della natura e sapori tipici.

Langhe

Langhe, paesaggio (Thinkstock)

L’altro itinerario d’autunno da non perdere è quello delle incantevoli Langhe, le dolci colline piemontesi comprese tra le province di Asti e Cuneo. Famose in tutto il mondo per i loro vini rossi pregiati, come il Barolo e il Dolcetto d’Alba. Il Paesaggio vitivinicolo delle Langhe è Patrimonio Unesco dal 2014 e non è difficile comprenderne il motivo. Questa è una regione di spettacolare bellezza, dove ai filari dei vigneti si alternano in cima alle colline piccoli paesi e borghi pittoreschi. Una zona perfetta da visitare in autunno, per ammirare lo spettacolo del foliage dei vigenti, con le foglie gialle e rosse, visitare i borghi storici, gustare o prodotti tipici e seguire gli itinerari del vino.

Parco della Sila

parco-nazionale-della-sila

Parco Nazionale della Sila

Al Sud Italia una zona da visitare in autunno è il maestoso Parco Nazionale della Sila, in Calabria. Una zona naturalisticamente ricchissima, di superba bellezza paesaggistica. Qui, lungo i sentieri che si addentrano nei boschi di faggi, querce e frassini ammirerete, uno dei foliage più spettacolari d’Italia, in uno dei boschi più belli da vedere in autunno. Non solo bellezza paesaggistica i boschi dell’altopiano della Sila sono ricchissimi di frutti e primizie d’autunno, con tanti percorsi da seguire per raccogliere funghi e castagne.

Lago Toblino

Castello e lago di Toblino (Flavio Vallenari iStock)

Risalendo verso il Nord Italia, tra gli scenari più suggestivi d’autunno ci sono sicuramente quelli del Trentino Alto Adige. La regione offre splendidi scorci e un’ampia offerta turistica con tante attività da fare tutto l’anno. Da vedere soprattutto i pittoreschi boschi che si colorano di giallo e rosso, specchiandosi sulle acque smeraldine dei laghi di montagna, circondati da vette imponenti. La regione è anche molto ricca di castelli e se volete ammirare tutte queste bellezze insieme, castelli, boschi, laghi e montagne, vi consigliamo in particolare il favoloso scenario del Lago di Toblino, in Trentino. Sul lago si affaccia l’omonimo Castel Toblino, risalente al XII secolo, che oggi ospita un ristorante. Il castello, uno dei più romantici in Italia, sorge su una penisola, circondato dai boschi e dalle rocce delle montagne. Si trova nel comune di Calavino, nella Valle dei Laghi, non lontano da Trento.

Perugia

Perugia (iStock)

Concludiamo le nostre proposte di itinerari d’autunno con una città d’arte, la bellissima ed elegante Perugia. La sua bellissima piazza centrale, con la Fontana Maggiore, l’imponente Palazzo dei Priori e la Cattedrale di San Lorenzo, regala una scenografia spettacolare, perfetta per un film ambientato in un’altra epoca. L’architettura medievale della città vi riporterà ad un’altra epoca. Da visitare anche l’antica città etrusca, che conserva ancora parte delle mura e porte storiche. Perugia è una meta perfetta per l’autunno, per passeggiare tra vie e vicoli della città, visitare musei e monumenti e assaggiare i sapori di stagione. Il mese di ottobre, poi, è dedicato alla golosa manifestazione del cioccolato Eurochocolate.

Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: