ViaggiNews

Luoghi da favola in Italia: le meraviglie da visitare

mercoledì, 19 luglio 2017

luoghi da favola

Luoghi da favola: Giardino di Ninfa, Cisterna di Latina (iStock)

L’Italia è piena di luoghi meravigliosi, bellezze paesaggistiche, naturali e urbane. Parchi e aree naturali, giardini, ville, castelli, borghi, uno spettacolo da lasciare senza fiato. Posti che perfino molti italiani non conoscono. A riprova di quanto sia ricco il nostro territorio e di quanto abbia tanto da offrire, senza bisogno di andare troppo lontano. Qui vi proponiamo un elenco di luoghi da favola da scoprire i riscoprire nella nostra penisola.

Luoghi da favola in Italia da vedere

Ecco i posti bellissimi da visitare in Italia, luoghi da favola dove immergersi in un sogno fuori dal tempo.

Giardino di Ninfa, Lazio

Giardino di Ninfa, Cisterna di Latina (Mentnafunangann, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Un luogo incantato. Il Giardino di Ninfa si trova a circa 80 km a sud di Roma, nel comune di Cisterna di Latina, al confine con Norma e Sermoneta. È un classico giardino romantico in stile inglese ricavato nell’area dove un tempo sorgeva la cittadina medievale di Ninfa, di cui sono rimasti i ruderi e alcuni edifici restaurati. Questo meraviglioso giardino è stato realizzato da Gelasio Caetani nel 1921. Nel 2000 è stato dichiarato monumento naturalistico.

Canale di Tenno, Trentino

Canale di Tenno, Trentino (Viaggio Routard, Flickr, CC BY 2.0)

Canale di Tenno è un incantevole borgo di montagna del Trentino dove il tempo sembra essersi fermato. Il borgo, risalente al XIII secolo, sorge a pochi chilometri da Riva del Garda e fa parte di Ville del Monte, frazione del Comune di Tenno.

Piticchio di Arcevia, Marche

Piticchio di Arcevia, Cammino di ronda (Claudio.stanco, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Piticchio è uno dei castelli di Arcevia. Si tratta di piccoli borghi medievali arrampicati sulle colline e con cinta muraria intatta che circondano la cittadina di Arcevia nell’entroterra montano della provincia di Ancona. Uno dei più belli e pittoreschi è Piticchio, con le stradine tortuose, le piazzette romantiche piene di fiori, una passeggiata sulle mura e le terrazze che si affacciano sulla campagna circostante, regalando un panorama spettacolare.

Manarola, Cinque Terre, Liguria

Manarola (Goldmund100. Wikicommons, CC BY-SA 3.0)

Manarola è forse uno dei borghi più romantici delle Cinque Terre. Qui arriva la famosa Via dell’Amore, che parte da Riomaggjore, comune del quale Manarola è frazione. Con le sue case colorate abbarbicate su uno scoglio sul mare, per poi salire verso la montagna con i terrazzamenti, il borgo offre una vista splendida, specialmente di notte. Qui poi viene allestito ogni anno uno spettacolare presepe luminoso. Dove trovate un posto più da favola di così?

Montegridolfo, Romagna

Montegridolfo (Buimichele, CC BY-SA 4.0, Wikicommons)

Nell’entroterra di Cattolica, in provincia di Rimini, sorge il bellissimo borgo medievale di Montegridolfo, con le mura fortificate. Perfettamente conservato, il borgo sorge sul crinale che divide due valli: quella del fiume Conca sul versante romagnolo e quella del Foglia sul versante marchigiano. Uno splendido borgo castello che vi sorprenderà.

Sassi di Matera, Basilicata

Matera (ThinkStock)

I Sassi di Matera sono uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi al mondo. Un tempo ingiustamente bistrattati, recentemente sono stati rivalutati e restaurati. Dal 1993 sono Patrimonio dell’Umanità Unesco. I Sassi formano il centro storico di Matera, con le sue caratteristiche case scavate nella roccia. Il nome di Sassi si riferisce ai quartieri della città: il Sasso Barisano e il Sasso Caveoso.

Monastero di San Benedetto, Subiaco

Subiaco. Monastero di San Benedetto (pietro scerrato, CC BY 3.0, Wikicommons)

Anche i luoghi della spiritualità esercitano un fascino incredibile e ci raccontano storie avvincenti, che si mescolano alla leggenda. L’Italia è piena di questi posto straordinari. Qui in particolare vi segnaliamo il bellissimo Monastero di San Benedetto a Subiaco, costruito a ridosso della parete rocciosa del Monte Taleo. Un luogo straordinario.

San Galgano, Toscana

Abbazia di San Galgano (Simon Matzinger, CC BY 4.0, Wikicommons)

Un altro luogo affascinante e carico di misticismo è quello della stupefacente Abbazia di San Galgano, a Chiusdino, in provincia di Siena. L’Abbazia è un rudere gotico ben conservato che si staglia sulla piana della Merse. Un luogo da visitare assolutamente. Sulla collina sovrastante sorge l’eremo di Montesiepi all’interno del quale si trova la famosa spada nella roccia di San Galgano.

Rocca Calascio, Abruzzo

Rocca Calascio provincia dell’Aquila (iStock)

Può esserci un luogo da favola più romantico di questo? Rocca Calascio è il rudere di un castello medievale reso famoso dal film Lady Hawke, favola medievale di incantesimi, pricinpesse, cavalieri e duelli che viene riproposta in televisione ogni Natale. Il castello risale al XII secolo e sorge sull’Appennino abruzzese, in provincia dell’Aquila, all’interno del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Lago di Braies, Alto Adige

Lago di Braies (iStock)

La scelta tra i laghi alpini d’Italia è sempre difficile: ce ne sono tanti, tutti belli. Qui tra i posti da favola vi segnaliamo il Lago di Braies, in Alto Adige. Si tratta di un piccolo lago alpino che si trova a quasi 1.500 metri di altitudine, in fondo allaa Val di Braies, una piccola e stratta valle laterale della più ampia Val Pusteria. La sua particolarità è l’acqua color smeraldo.

Bellagio, Lago di Como, Lombardia

Bellagio, Lago di Como (Svein-Magne Tunli, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Tra i laghi da favola d’Italia non potevamo non citare il Lago di Como, dove si affacciano alcune delle ville più belle e sontuose d’Italia. Imperdibile è il paesino di Bellagio, arrampicato con le sue pittoresche casette colorate sulla punta rocciosa che divide i due rami del lago. Un luogo davvero incantevole, pieno di fiori e giardini, da visitare assolutamente.

Sentiero Rilke, Duino, Trieste

Sentiero Rilke tra Duino e Sistiana ( Jürgen Kehrberger, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Il Sentiero Rilke è una straordinaria passeggiata panoramica a picco sul mare che costeggia la Riserva naturale delle Falesie di Duino, in provincia di Trieste. Prende il nome dal famoso poeta austriaco Rainer Maria Rilke, che qui compose le celebri Elegie duinesi e amò molto Trieste e i suoi dintorni. Il Sentiero Rilke è lungo circa 2 chilometri e va da Duino a Sistiana. Un luogo da favola e poetico.

Un altro elenco di posti magici ve lo avevamo proposto qualche tempo fa, posti da vivere come in una favola.

VIDEO: luoghi da favola in Italia, il Giardino di Ninfa

A cura di Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: